Verzuolo, due nuovi volontari per il Servizio Civile

0
176

Edoardo e Noemi hanno scelto di svolgere il servizio civile presso il Comune di Verzuolo fino al dicembre 2018 partecipando al progetto “Racconti e percorsi tra collina e montagna” con lo scopo di salvaguardare le memorie locali, la tutela dei sentieri della Resistenza e l’ampliamento dell’offerta culturale.

 

Raccontatemi qualcosa di voi?

Edoardo: Sono uno studente di Informatica dell’Università di Torino, abito a Manta

Una delle passioni che coltivo da più tempo c’è sicuramente la lettura e sono un’amante della tecnologia.

Noemi: Ho ventidue anni sono laureata in Scienze della Mediazione Linguistica.

Mi interessa molto tutto ciò che riguarda il nostro territorio e vivo questa passione praticando alpinismo e il ballo occitano.

 

– Perché avete scelto di aderire al servizio civile?

Edoardo: Ho scelto di integrarmi in questo ambiente lavorativo perché ho intravisto una grande opportunità di crescita e formazione e perché ricercavo un impiego che mi permettesse di portare avanti i miei studi.