Minaccia automobilista con un coltello per un mancato passaggio: denunciato a Borgo San Dalmazzo | I controlli sul territorio hanno portato anche all’arresto di un marocchino per detenzione di droga ai fini di spaccio

0
347

I militari della Stazione Carabinieri di Borgo San Dalmazzo, nell’ambito di una serie di controlli estesi al territorio, hanno denunciato in stato di libertà un soggetto residente a Cuneo per i reati di minaccia aggravata e porto oggetti atti all’offesa.

Lo stesso infatti aveva minacciato, mostrando un coltello da cucina, un automobilista dopo che gli era stato negato un passaggio in auto. Gli accertamenti dei Carabinieri hanno permesso effettivamente di rinvenire sulla sua persona un coltello della lunghezza di circa 30 cm ed un manganello telescopico, il tutto posto sotto sequestro.

 

I Carabinieri della Compagnia di Borgo San Dalmazzo hannoinoltre  proceduto all’arresto in flagranza di un soggetto originario del Marocco per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I militari, durante una perquisizione domiciliare presso l’abitazione del soggetto in questione delegata dall’Autorità Giudiziaria, hanno rinvenuto all’interno di un comodino 15 grammi di cocaina e 60 grammi di marijuana già divise in dosi e pronte per essere commerciate. Inoltre è stato trovato un bilancino di precisione verosimilmente utilizzato per suddividere lo stupefacente. Dopo aver proceduto a porre sotto sequestro quanto rinvenuto, si è proceduto a portare il soggetto presso la casa circondariale di Cuneo così come disposto dall’Autorità Giudiziaria competente.