Gelicidio, strade chiuse, linee elettriche fuori uso: una giornata da incubo in Alta Val Tanaro | Garessio ed Ormea i comuni più in difficoltà: non percorribile la SS 28 Colle di Nava

0
394

Giornata estremamente complicata in Alta Val Tanaro, la zona maggiormente colpita dall’arrivo della neve, del ghiaccio e del fenomeno ribattezzato “gelicidio”.

Alberi caduti, strade chiuse, linee elettriche e tanti disagi per automobilisti e residenti delle zone, in particolare, di Garessio ed Ormea, flagellate di fatto da 12 ore dal maltempo: propria a causa della caduta di alberi e della non percorribilità rimarranno chiuse al traffico fino a domani la Strada Statale 28 “Colle di Nava” da Garessio a Ponte di Nava e la Statale San Bernardino sempre nel tratto a partire dal Comune di Garessio.

 

Inoltre si segnalano, sempre a Garessio ed Ormea, diverse segnalazioni di guasti e malfunzionamenti delle linee elettriche, con alcune borgate rimaste isolate e non raggiungibili, anche da Vigili del Fuoco ed forze dell’ordine, via terra. Il traffico sulle vie aperte ha subito forti rallentamenti. La situazione dovrebbe migliorare e tornare progressivamente tornare alla normalità solo dalla giornata di domani, 11 dicembre.

 

Redazione Ideawebtv.it