Alba piange la scomparsa di Claudio Agosti | Personaggio di spicco in ambito sociale e sensibile fotografo

0
332

Grande cordoglio ha destato in tutto l’albese la notizia della scomparsa, questa mattina, di Claudio Agosti, 78 anni, ex dipendente Ferrero, apprezzato fotografo amatoriale e personaggio molto attivo su più fronti in ambito cittadino.

Oltre al lavoro nel reparto Marketing della Ferrero, Agosti sin da quando era adolescente ha coltivato la passione per la fotografia, dedicandosi allo sviluppo e la stampa del bianco e nero con risultati eccellenti.

 

Una vita passata in giro per il mondo sempre con a fianco la sua macchina fotografica, compagna e testimone di scatti meravigliosi, ha concentrato in particolar modo la sua passione per la  fotografia soprattutto in ambito sportivo.

E sempre in ambito sportivo ha rivestito il ruolo di segretario e addetto stampa del Panathlon Club Alba , ha fatto parte del comitato per il gemellaggio Alba – Beausoleil ed è stato tra i fondatori di di AbiliSemper, sodalizio impegnato nella promozione dell’attività sportiva per i disabili.
Rimasto vedovo nel 2010 dell’amata moglie Mara, Claudio Agosti lascia il figlio Andrea e i nipoti.

 

Tra i primi a diffondere la notizia della scomparsa di Agosti, il Sindaco di Alba Maurizio Marello che attraverso la sua pagina Facebook lo ricorda così: “Un amico, insieme alla moglie Mara che ci ha lasciato nel 2010, una persona per bene, un collaboratore nei gemellaggi con Beausoleil e San Cugat, un eccellente fotografo che ha immortalato tanti momenti della recente storia albese, un uomo tutto d’un pezzo. Riposa nella pace del Signore.”

Le esequie di Claudio Agosti saranno celebrate domani, giovedì 7 dicembre, alle 15.30, nella chiesa di Cristo Re, ad Alba, mentre il rosario sarà recitato sempre in Cristo Re questa sera alle 20.30.

 

Alice Ferrero