BARGE un anno dopo l’alluvione 2016, il sindaco Comba: “Realizzate opere significative” (VIDEO) | Inizia dalla piazza del Municipio il reportage di IDEAWEBTV nei luoghi più colpiti dall’alluvione nel Comune della Valle Infernotto

0
137

Un anno dopo la drammatica alluvione che colpì la provincia di Cuneo su più punti, dalla Val Tanaro, alle Langhe, al saluzzese ed alla Valle Po, IDEAWEBTV.IT torna sui luoghi maggiormente interessati, facendo il punto sui lavori di messa in sicurezza e, alcuni casi, ricostruzione del territorio e delle zone più a rischio.

Il nostro reportage, in questo caso, parte da Piazza Garibaldi, di fronte al Municipio, dove ai nostri microfoni il sindaco PieraComba, in carica dal giugno del 2017, che fa un quadro   “Restano alcuni punti su cui intervenire ma nel complesso sono state realizzate opere significative” ha commentato il primo cittadino, che pone l’accento sull’opera di prevenzione, anche per quanto concerne l’emergenza incendi boschivi: “Cura del territorio e sui boschi, per renderli più accessibili. Abbiamo sperimentato una collaborazione con tutte le forze di Protezione Civile su Barge Bagnolo: questa è l’unica strada percorribile, la stretta collaborazione di tutti“.

 

Un reportage, a cura di Edward Pellegrino ed Andrea Rubiolo che, nelle prossime ore on line, si addentrerà nel dettaglio delle aree più colpite e danneggiate dalle esondazioni e frane di quelle terribili giornate di fine novembre. 

 

{youtube}W3LteLMd_Ds{/youtube}