Volley A2/M: Mondovì, cuore e prestazione non bastano. Spoleto vince 3-2 | Segnali di crescita degli uomini di Barisciani che lottano e conquistano un punto fra le mura amiche del PalaManera

0
525

Si chiude con una sconfitta e un bottino di 9 punti l’andata della Regular Season 2017/2018 per il VBC Mondovì. La squadra guidata da Mauro Barisciani conquista la quart’ultima posizione in classifica, davanti a Taviano, Bolzano e Club Italia.

L’impresa per i monregalesi oggi non era facile, avversaria la Monini Spoleto dell’ex Matteo Bertoli, una delle favorite per la promozione in SuperLega. Gli umbri si presentano all’appuntamento odierno saldi della seconda posizione in classifica – seppur condivisa con Bergamo – ed a quattro lunghezze dalla capolista Tuscania, Mondovì al quart’ultimo posto in classifica, quattro partite vinte – seppur tre per 3-2 – e sei sconfitte.

 

Partono bene gli umbri che si portano immediatamente sul 5-9, poi Mondovì ribalta le sorti del set con un ottimo Paoletti (11-10). Squadre in equilibrio fino al punto 18, poi Spoleto prende il largo e chiude 21-25 (0-1). Secondo set più in equilibrio con le formazioni che si fronteggiano punto a punto fino al break di Spoleto (8-10). I monregalesi non mollano e ribaltano le sorti del set con Paoletti e Parusso sugli scudi: 25-23 e 1-1. Partono forte i padroni di casa nel terzo parziale, subito avanti 4-1 vengono rimontati a punto 8 e 17, poi è battaglia vera ma i 10 punti di Paoletti trascinano il VBC sul 25-23 ed il 2-1. Ancora avanti i monregalesi nel quarto di gioco, poi le individualità di Spoleto vengono fuori e ribaltano le sorti del set: 23-25 e 2-2. Non c’è storia nel tie-break, Spoleto parte forte portandosi subito avanti 3-0 e non venendo più raggiunto dagli uomini di Barisciani: 12-15 e 2-3.

 

Primo set
Mondovì schiera nel sestetto di partenza Sordella titolare al posto di Picco. Squadre in parità fino a punto 4, poi è Spoleto a passare grazie all’errore di Borgogno e al doppio attacco vincente di Galliani (4-7). Invasione di Paoletti a muro e gli umbri si portano sul +4 (5-9). La pipe di Borgogno ed il muro vincente di Mercorio tengono vivi i monregalesi (8-10). Ace di Paoletti ed il VBC si porta sul -1 (9-10). Doppia fischiata a Giannotti e rimonta completata (10-10). Con un parziale di 6 punti i biancoblu ribaltano le sorti del set: 11-10 e primo break tecnico chiamato da Provvedi. Bertoli per il nuovo pari ed il controsorpasso (11-12). Parusso ed il muro vincente di Sordella riportano avanti i padroni di casa (14-13). Galliani porta ancora una volta avanti Spoleto e Giannotti replica al compagno di squadra (16-18). Mercorio e Sordella ristabiliscono la parità (18-18). Uno-due di Bertoli ed è la volta di Barisciani per fermare il gioco: 19-22. L’errore al servizio di Mercorio porta Spoleto al set-point (20-24). E’ un altro errore al servizio, questa volta di Parusso a chiudere il primo set: 21-25 e 0-1.

 

Secondo set
Squadre in equilibrio nel primo parziale del set in cui Paoletti risponde a Galliani, poi l’errore in attacco di Parusso e l’ace fortunoso di Galliani (palla che colpisce il nastro prima di cadere a terra) porta gli umbri al break (8-10). Parusso e l’invasione del muro di Spoleto riportano sotto i padroni di casa (12-13). Paoletti e l’attacco out di Galliani regalano il pari ai monregalesi (15-15). Le schiacciate vincenti di Borgogno e Paoletti portano per la prima volta avanti Mondovì: 18-17 e time-out per Provvedi. Muro vincente sull’asse Paoletti-Parusso ed il PalaManera esplode (22-20). Lungo il servizio di Giannotti e set-ball per il VBC (24-22). E’ Luca Borgogno a regalare la prima gioia ai biancoblu: 25-23 e 1-1.

 

Terzo set
Subito avanti Mondovì con il muro vincente di Paoletti, ma Sordella batte lungo il successivo servizio (1-1). Mercorio e l’ace di Parusso portano immediatamente i monregalesi sul +3 (4-1). Galliani accorcia le distanze per gli umbri e l’ace di Giannotti ristabilisce la parità (8-8). Ace di Paoletti e monregalesi ancora una volta avanti (12-11). Invasione a muro di Matteo Bertoli e Provvedi corre ai ripari fermando il gioco (13-10). Pasticcio difensivo per Mondovì che porta all’invasione Parusso, ma lo stesso centrale è bravo a rifarsi a muro l’attacco successivo (15-13). Zamagni e Bertoli rispondono ottimamente a Parusso e Spoleto completa la rimonta (17-17). Cubito passa dalle mani del muro di casa e la formazione umbra mette la freccia (18-19). I biancoblu non mollano e impattano nuovamente sul pari grazie a Paoletti e l’attacco out di Mariano (20-20). Paoletti risponde a Giannotti, prima di replicare con l’ennesima schiacciata-punto: 24-23, set-point e time-out per Provvedi. E’ l’errore in attacco di Mariano a chiudere il set: 25-23 e 2-1.

 

Quarto set
Quarto di gioco che vede le due squadre equivalersi nelle prime frazioni di gioco, poi l’invasione del muro monregalese ed il successivo errore di Cortellazzi portano gli spoletini sul +2 (5-7). Paoletti-Sordella-Paoletti ed il VBC è di nuovo avanti (8-7). Ancora Matteo Paoletti a punto per i padroni di casa, questa volta a muro: 9-7 e time-out chiesto da Provvedi. L’errore al servizio di Paoletti ed il muro di Cubito su Mercorio riportano le due formazioni sulla parità (10-10). Ancora Matteo Cubito al muro vincente su Sordella, sorpasso Spoleto (12-14). Zamagni spezza ancora l’equilibrio con il suo personale punto: 14-17 e break tecnico per Barisciani. Ace di Giannotti (14-18). Galliani risponde a Sordella, prima di raddoppiare in ace: 15-20 e ancora time-out per Barisciani. Mondovì trova un break di tre punti con Parusso al servizio (20-22). Out anche l’attacco di Giannotti, ma Parusso spedisce fuori il suo successivo servizio (21-23). Giannotti passa dalle mani del muro di casa ed è set-point (22-24). E’ Galliani a regalare la gioia a Spoleto: 23-25 e 2-2.

 

Tie-break
Partono forte gli umbri in questo parziale, subito avanti 0-3 e obbligando Barisciani a fermare immediatamente il gioco. Cartellino giallo a Spoleto sul successivo punto di Paoletti (1-3). Lo stesso opposto monregalese sbaglia il servizio e spedisce out il suo successivo attacco (1-5). Borgogno tiene agganciati i padroni di casa (4-6), ma la pipe di Bertoli tiene a +3 gli ospiti (4-7). Ancora a segno Mondovì con Borgogno e Paoletti: 6-7 e time-out chiamato da Provvedi. Attacco vincente di Galliani e cambio campo (6-8). Galliani riporta sul +3 Spoleto prima di portarsi al servizio dove colpisce con il suo ace: 7-11 e break per Barisciani. Cubito per il 9-13 umbro al quale prova a rispondere Borgogno (10-13). Zamagni realizza il punto numero 14 per Spoleto: 11-14 e match-ball. E’ l’attacco vincente di Cubito a chiudere i giochi: 12-15 e 2-3.

 

Il girone blu, dopo 11 giornate e al termine della fase di andata, recita:
Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania 29 punti
Monini Spoleto 25 punti
Caloni Agnelli Bergamo 23 punti
Gioiella Micromilk Gioia del Colle 22 punti
Centrale del Latte McDonald’s Brescia 19 punti
Pool Libertas Cantù 17 punti
Sieco Service Ortona 17 punti
Geosat Geovertical Lagonegro 12 punti
VBC Mondovì 10 punti
Pag Taviano 10 punti
Mosca Bruno Bolzano 9 punti
Club Italia Crai Roma 5 punti

 

VBC MONDOVI’ – MONINI SPOLETO 2-3
(21-25 25-23 25-23 23-25 12-15)

 

VBC MONDOVI’: Parusso 8, Mercorio 5, Picco 6, Cortellazzi 1, Paoletti 13, Borgogno 7, Menardi 1, Cattaneo 1, Maccabruni, Sordella, Prandi (L). N.e. Bosio, Abbio.
Allenatore: Barisciani

 

MONINI SPOLETO: Monguzzi 4, Cominetti 9, Gomes12, Baratti 1, Alexandre 20, Robbiati 5, Boffi, Butti (L). N.e. Groppi, Olivati, Danielli, Frattini, Suraci, Piazza.
Allenatore: Provvedi.

 

ARBITRI: Fabio Bassan (sez. di Brescia) e Antonio Licchelli (sez. di Reggio Emilia).

 

Daniel Sebastian Ossino