Promozione: Pedona, prove di fuga. Montatese a Cavour, big match Pancalieri-Moretta | I borgarini, vincendo a Carignano, potrebbero spiccare il volo. Piscineseriva-Busca promette spettacolo. IL PROGRAMMA della nona giornata del Girone C

0
358

moretta luglio 2017Il Pedona spacca il campionato? Questa è la domanda d’obbligo in vista della nona giornata del girone C di Promozione. Gli incroci in programma sembrano poter dire questo.

Già, perché al Pedona imbattuto sarà opposto un Carignano in crisi di risultati e con una classifica che recita “5 punti”, sinonimo di terzultimo posto, proprio sopra alle due compagini apparse meno adatte per la categoria.

 

Nel contempo, la Montatese è attesa da una sfida tutt’altro che facile, soprattutto perché in arrivo dopo un ko: a Montà arriva il Cavour, reduce dall’1-0 rifilato al Villafranca, fondamentale per salire a quota 10 in classifica. Un pari degli uomini di Battaglino lancerebbe quelli di Tallone ad un ipotetico +5 sulla seconda (vittoria permettendo) che potrebbe già significare molto, dopo appena 810’ di campo.
Dietro, le tre battistrada dell’ultimo periodo sono attese a loro volta da tre gare complesse. Spicca Pancalieri Castagnole-Moretta, incrocio tra due compagini in forma. Per gli uomini di Cellerino un’occasione importantissima per poter accorciare sulla top 5, prima di vedere come un miraggio la zona playoff.

 

Csf Carmagnola e Revello affrontano invece in trasferta Villafranca e Trofarello, rispettivamente quintultima e quartultima in classifica: due vittorie annunciate, ma le partite fuori casa non sono mai una formalità. Bastino i dati: il Trofarello ha trovato 6 dei 9 punti a domicilio, il Villafranca addirittura tutti i 7 fin qui accumulati in graduatoria.
Chi non può sbagliare, sono Giovanile Centallo e Infernotto. I rossoblù sono attesi dall’impegno in trasferta al “Morino” contro la Saviglianese, reduce dal passivo di tre reti patito a Busca. I ragazzi di Ciravegna-Baracco-Brisciano proveranno a strappare almeno un punto contro Magnino e soci, che già con il Santena hanno dimostrato di apprezzare le goleade. L’Infernotto, invece, che ha raccolto poco nonostante due buone prestazioni nelle ultime due gare, deve vincere in casa contro il Santena: con il ritorno degli squalificati, servono i tre punti per mantenere a debita distanza la zona calda.

 

In ultimo, uno dei veri big match di giornata. Si affrontano a Piscina la PiscineseRiva ed il Busca, due squadre da nove gol in tutto nell’ultima giornata. Da un lato vecchie volpi come Melle e Aloisi, dall’altro la voglia di una neopromossa pronta a trovare uno scalpo importante per “sedersi” nella comodità di metà classifica.
Infine, nel girone D è scontro diretto per la Santostefanese che, a quota 12, ospita i neopromossi del Cit Turin Lde, fermo a 11.