Casa di riposo Santissima Annunziata ceduta all’Ospedale di Busca | “Passo decisivo verso il compimento dell’ambizioso progetto iniziato nel 2011” ha commentato il sindaco Gallo

0
270

Con l’approvazione della delibera del Consiglio comunale di cessione della Casa di riposo Santissima Annunziata all’Ospedale Civile di Busca si compie il passo decisivo verso il compimento dell’ambizioso progetto iniziato nel 2011 con l’allora sindaco Luca Gosso”.

 

E’ questo il commento del sindaco Marco Gallo all’atto compiuto nel corso della seduta di giovedì scorso del Consiglio comunale: “Sei anni fa – spiega ancora il sindaco – ci fu l’approvazione del comodato d’uso da parte del Comune all’Ospedale della nuova ala della casa di riposo. Da allora l’Ospedale si è impegnato a portare a termine i lavori investendo una cifra che supera 1.600.000 euroOra – sottolinea Gallo – con la sistemazione dell’area esterna, grazie alla generosa eredità della signora Romana Fornero, siamo ormai prossimi al taglio del nastro della nuova struttura socio sanitaria polivalente. Oltre ad aver totalmente riqualificato un’area che fa parte del nostro centro storico, mi preme sottolineare che con l’apertura della Casa della Salute si potrà garantire un processo che si prenderà cura dell’anziano dalla completa autosufficienza con i mini alloggi, fino alla non autosufficienza con l’R.S.A., passando per tutti i gradi di assistenza. Altro aspetto da ricordare sono i tre obiettivi fondamentali che ci eravamo prefissati e che abbiamo rispettato in pieno: mantenere il servizio nel settore pubblico, assicurare all’utenza la continuità della qualità del servizio, garantire i posti di lavoro alle medesime condizioni”.

 

c.s.