Borgo San Dalmazzo: danneggiate alcune vetrine di via Garibaldi nella notte | Il responsabile è un algerino che ha tentato anche di aggredire i carabinieri intervenuti per fermarlo

0
189

I commercianti di via Garibaldi, a Borgo San Dalmazzo, questa mattina, martedì 24 ottobre, si sono svegliati con una brutta sorpresa.

 

Le vetrine di alcuni esercizi commerciali sono state danneggiate nella notte dalla furia irrazionale di un algerino di circa 35 anni, poi fermato ed arrestato dai carabinieri di Borgo San Dalmazzo. L’episodio è avvenuto intorno alle 3,30 di questa notte: l’uomo, con un palo in ferro usato per la segnaletica stradale, ha provato a sfondare la vetrina di una gioielleria di via Garibaldi.

 

Sorpreso da una pattuglia dei carabinieri di passaggio, si è scagliato contro i militari, cercando di aggredirli: nel tentativo di fuggire con il palo di ferro che aveva in mano ha colpito diverse altre vetrine della via ed anche una vettura parcheggiata, oltre all’auto dei carabinieri.

 

Grazie all’aiuto di altre pattuglie sopraggiunte sul posto, i militari sono finalmente riusciti ad immobilizzare l’uomo e ad arrestarlo, per poi portarlo in ospedale per essere calmato e visitato.