Controlli sul territorio saluzzese: un arresto ed 8 denunce | In manette un cittadino straniero per resistenza a Pubblico Ufficiale

0
359

Nello scorso fine settimana i Carabinieri della Compagnia di Saluzzo hanno attuato uno specifico servizio coordinato nei comuni della Valle Po, finalizzato al controllo della circolazione stradale e alla prevenzione e repressione dei reati predatori, in materia di sostanze stupefacenti e abuso di sostanze alcoliche. 

 

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile, nel corso del servizio, in Saluzzo, hanno arrestato in flagranza di reato un soggetto straniero, per  resistenza a Pubblico Ufficiale. Nella circostanza, infatti, i militari operanti, intervenuti per sedare un’animata lite tra connazionali, sono stati aggrediti da uno dei contendenti, il quale, per guadagnarsi la fuga, li ha violentemente strattonati facendoli cadere a terra. Il soggetto, in evidente stato di ebbrezza alcolica, è stato poi prontamente bloccato e arrestato con l’aiuto di altri Carabinieri sopraggiunti sul posto. L’indagato, al termine delle formalità di rito, è stato trattenuto nelle camere di sicurezza e, in un secondo momento, condotto dinanzi al competente GIP per la convalida dell’arresto e il giudizio direttissimo. I Carabinieri intervenuti hanno riportato lievi contusioni.

 

Gli stessi Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile, hanno denunciato in stato di libertà due giovani residenti nel saluzzese, i quali, alla guida dei rispettivi veicoli sono stati sorpresi in stato di ebbrezza alcolica. I trasgressori sono stati deferiti in stato di libertà alla Procura di Cuneo, con contestuale ritiro delle patenti di guida.
Sempre nel corso dei controlli, inoltre, un cittadino pakistano è stato deferito in stato di libertà siccome inottemperante a un ordine del Questore di Novara di lasciare il territorio nazionale nel termine di 7 gg. Al termine delle formalità amministrative, lo straniero è stato condotto presso il centro identificazione ed espulsione di Torino, in attesa del suo rimpatrio.

 

Infine, durante l’attività di contrasto al traffico di stupefacenti nei pressi dei locali notturni, due giovani del luogo sono stati segnalati alla competente Prefettura per detenzione di stupefacente per uso personale. Complessivamente sono stati sequestrati circa 5 grammi di marijuana.
I Carabinieri della Stazione di Saluzzo, hanno denunciato una donna del luogo per guida in stato di ebbrezza alcolica e un cittadina straniera che, nel corso di un controllo di polizia, ha fornito agli operanti false generalità.
I Carabinieri della Stazione di Revello hanno deferito in stato di libertà due soggetti, i quali, avevano fraudolentemente applicato un filo elettrico dal proprio all’altrui contatore, così sottraendo corrente elettrica per uso domestico. I due dovranno rispondere del reato di furto. Nella circostanza i militari, all’esito del sopralluogo, hanno sequestrato del materiale utilizzato per commettere l’illecita attività.
Nel corso dei servizi sono state comminate svariate sanzioni pecuniarie a carico di soggetti in evidente stato di ubriachezza, controllati 15 esercizi commerciali, 150 persone e 80 autoveicoli.