Sorpreso a svaligiare casa ad Alessandria si giustifica: “Ho sbagliato appartamento”

0
374

“Ho sbagliato appartamento”.Così si giustificava il 48enne marocchino sorpreso dai proprietari di casa che lo trovavano a razziare il loro appartamento.

 

I fatti sono accaduti la sera dell’8 ottobre in via Milazzo, con la coppia che, rientrata in casa e notato il disordine nell’appartamento, sorprendeva l’uomo nell’atto di fuggire con in mano il loro computer portatile appena sottratto.
Nonostante l’aggressione da parte dell’uomo, i due riuscivano a bloccarlo fino all’arrivo dei militari della Stazione Carabinieri di Solero.

 

Smontata la tesi esposta dallo “smemorato “ topo d’appartamento, i Carabinieri procedevano all’arresto per tentata rapina. L’uomo, processato con rito direttissimo, patteggiava la pena di un anno di reclusione.