Promozione: a Pancalieri e Centallo i due match più attesi della quinta giornata | Programma ricco nel Girone C, con la Polisportiva Montatese che può volare in alto battendo il Trofarello

0
353

giovanile centallo danilo bianco1Quinta giornata, tempo di bilanci. Il girone C di Promozione si avvicina rapidamente al primo giro di boa stagionale, rappresentato dalla metà del girone d’andata, occasione per valutare ad oggi chi sta meglio e chi sta peggio.

Il quinto turno di campionato regala una serie di incroci interessanti, a partire dal derby di Centallo tra la Giovanile ed il Busca di mister Zabena.

 

Da un lato una compagine che, dopo un inizio molto difficile, ha trovato un successo netto contro l’Atletico Santena rilanciando le proprie ambizioni e la propria voglia di playoff; dall’altro una squadra che, invece, dopo tre ko nei minuti finali su sei gare stagionali, ricerca stabilità e continuità di risultati. Sarà una partita combattuta, una sfida tra un attacco completo ed un altro forte della qualità e della fisicità di bomber Magnino. Potrebbero pesare le assenze dell’ex Parola e di Mulassano tra gli ospiti, con i grigi che avranno un “vecchio” in più in mezzo al campo ma anche due uomini importanti in meno.

 

I 90’ del giorno sono però senza dubbio quelli di Pancalieri. Di fronte i padroni di casa ed il Pedona di mister Tallone. Il tecnico borgarino, alla “prima” su una panchina, sta fin qui stupendo tutti con un percorso immacolato ed avrà la grande occasione per dare il primo vero strappo al campionato. Bella, bellissima la partita che attende gli appassionati, tra due squadre solide e due attaccanti, Barison e Pepino, che rappresentano l’eccellenza per la categoria.

 

Chi guarda clamorosamente con interesse al big match è la Polisportiva Montatese, che potrebbe addirittura ritrovarsi dopo 450’ stagionali in vetta al girone C. Indispensabile sarà però trovare il risultato tra le mura amiche di Montà contro il Trofarello, fermo a quota 6 ma dimostratosi squadra ostica un po’ per tutti.
Il secondo derby di giornata tra le cuneesi è quello di Savigliano, con gli uomini di Nardin ancora alla ricerca di un senso nella categoria che ospitano il Revello, affamato di punti facili per non perdere il treno delle big. Linea guida del match sarà certamente rappresentata dalla capacità dei rossoblù di saper reggere l’urto dell’attacco biancoazzurro, con Morero ed Umberto Pedrini pronti ad aggiornare il loro pallottoliere.

 

Con una favorita netta anche la partita che attende il Moretta, che ospita l’Atletico Santena, apparso ancora molto lontano dalla squadra pronta a salvarsi in Promozione. Vietato sbagliare per gli uomini di Cellerino: troppo importanti sono i tre punti per poter raggiungere quota 9 ed avvicinarsi alla vetta, visti gli incroci tra le prime.
Chiudono Infernotto-Cavour e Carignano-Villafranca. Per i cuneesi, nella prima sfida, un inaspettato scontro diretto contro una delle squadre più quadrate del raggruppamento.
Nel girone D, infine, la Santostefanese sarà ospite del caldissimo campo alessandrino di Acqui: ai langaroli serve una vittoria per poter confermare la zona playoff.

 

 

 

CC