Tangenziale di Mondovì: incontro fra il sindaco Adriano e l’assessore regionale Balocco

0
418

Si è parlato della tangenziale di Mondovì durante il recente incontro tra il sindaco Paolo Adriano e l’assessore regionale ai Trasporti ed alle Infrastrutture Francesco Balocco, alla presenza dell’onorevole Enrico Costa, promotore dell’iniziativa, e dell’assessore comunale ai Trasporti Erika Chiecchio.

Sul tavolo il completamento del III lotto della variante, in seguito alla recente approvazione del contratto di programma tra Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ed Anas: il pronunciamento del Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica in merito al piano pluriennale di investimenti ha aperto la strada all’appaltabilità del III lotto per il 2019. “La riunione è stata occasione di confronto”, come ha spiegato l’assessore regionale Balocco che ha aggiunto: “con l’amministrazione comunale abbiamo avuto modo di procedere all’analisi dell’opera: la Regione garantisce l’impegno nel monitoraggio affinché si concluda la fase progettuale, requisito fondamentale per il suo finanziamento nell’ambito dell’applicazione del Contratto di Programma Anas attualmente in fase di revisione”.

 

Il sindaco Paolo Adriano: “Abbiamo ribadito l’importanza e la centralità della tangenziale per la città e per l’intera area Monregalese che, ad oggi, risente del mancato completamento diun’infrastruttura il cui apporto sarà determinante per il miglioramento dei collegamenti viari e per lo sviluppo dell’economia locale. Una necessità condivisa con tutti i gruppi presenti in Consiglio comunale”.
L’incontro costituisce un ulteriore passo nella direzione della prosecuzione dell’iter di realizzazione della variante che consentirà la deviazione del traffico pesante in transito in centro città. “Si è rivelato iniziativa utile – ha commentato l’onorevole Costa – per confermare l’impegno a favore dell’opera di tutti gli enti coinvolti. Ora è importante proseguire la collaborazione stretta con Anas, finalizzata all’avvio dei prossimi passaggi progettuali”.