Rientro entusiasmante per i ragazzi Cfpcemon da Valencia | Grande soddisfazione per gli allievi del progetto europeo decollato il 12 giugno

0
336

Rientro entusiasmante quello degli allievi del progetto europeo decollato il 12 giugno scorso con destinazione Valencia.

Il progetto, con capofila l’Afp Colline Astigiane e partner un istituto di formazione professionale spagnolo, è stato curato nella parte esecutiva dal Cfp Cebano Monregalese e proponeva a giovani disoccupati un’esperienza di tirocinio di otto settimane in Spagna al fine di arricchire il proprio bagaglio professionale e quello linguistico.

In questi giorni si sono svolti i colloqui conclusivi per la consegna delle importanti attestazioni che gli allievi potranno inserire nei propri curricula.

La soddisfazione si è letta direttamente negli occhi e nei sorrisi dei venti ragazzi, selezionati in primavera, e rientrati da pochi giorni in Italia.

Ascoltare il resoconto della loro attività all’estero è stato un piacere, così come sentire che molti di loro hanno ricevuto proposte di lavoro nelle strutture in cui hanno svolto il tirocinio.

Qualcuno, in verità, è già in procinto di ripartire con la certezza di un’occupazione stabile proprio nella città partner del progetto.

Alcuni di loro, quasi commossi, hanno parlato di “sogno ad occhi aperti”, di “opportunità unica”, di “crescita professionale ma soprattutto personale”; molti di loro sono tornati davvero cambiati e molto più disinvolti nell’approcciarsi al contesto professionale.

Sono stati due differenti i progetti premiati nell’ambito del bando transnazionalità e quindi due differenti i settori dello scambio (ristorazione e benessere) ma, in entrambi i casi, mentre i ragazzi raccontano quanto hanno appreso dal contesto professionale locale, i termini spagnoli sfuggono loro involontariamente, come a ribadire il fatto che l’esperienza li ha davvero segnati nel profondo.

Le loro giornate sono state scandite non solo dai ritmi del tirocinio in azienda ma anche da moltissime occasioni culturali organizzate dalla scuola partner spagnola: visite guidate, bike tour, escursioni in battello, serate danzanti, tornei sportivi e tanto altro ancora. Tutto ciò li ha fatti immergere nella cultura locale, approfondendo sempre più la pratica dello spagnolo.

La certificazione del livello raggiunto nella conoscenza della lingua spagnola sarà uno degli importanti documenti che i ragazzi potranno presentare ai loro prossimi datori di lavoro. Chi non tornerà a Valencia per proseguire l’attività intrapresa in fase di tirocinio, avrà comunque un buon bagaglio di esperienze che andrà ad impreziosire il proprio curriculum.

Certo della bontà di queste proposte formative, il Cfp Cebano Monregalese si augura di poter proporre a breve, ai ragazzi interessati ad esperienze di mobilità, nuove opportunità con esiti e riscontri almeno altrettanto positivi.
Eventuali nuovi bandi saranno come sempre segnalati su sito e social del Cfpcemon.

 

Per informazioni dettagliate potete telefonare in orario di ufficio a CFPCemon n° 0174-42135, oppure visitare il sito web www.cfpcemon.it.