Fossano-Balcani, gemellaggio d’autunno benedetto anche dalla filatelia | Previsto uno scambio di progetti intercomunali e di francobolli religiosi in casa CRF, protagonisti il Presidente Ghisolfi e i Sindaci Sordella e Shupuli

0
314

Il patto di amicizia tra Fossanese e Balcani, agevolato sul piano infrastrutturale dalla conferma dell’attuale linea Torino Tirana (tre voli settimanali) e dalla ripresa in dicembre del volo da Cuneo (due voli a settimana), sarà uno scambio nel segno del turismo gastronomico ma anche della corrispondenza socio-religiosa.

Corrispondenza in senso filatelico. Per la seconda parte del mese di ottobre, auspice il Presidente di Banca CRF Beppe Ghisolfi, e sulla base delle reciproche attestazioni di interesse economico territoriale, il meeting ospitato a Fossano da Banca CRF metterà in dialogo le aziende di trasformazione alimentare fossanesi e cuneesi con le imprese contadine albanesi presenti a Lezha e a Permet, rispettivamente Nord e Sud di Albania, con cui il Sindaco Davide Sordella intensificherà i patti di amicizia. Patti che trovano il proprio coronamento anche in affinità di ordine simbologico: in vista del summit di autunno nella città degli Acaja, il Sindaco di Permet Niko Shupuli sta predisponendo uno speciale francobollo che riprodurrà l’immagine della Madonna con Bambino di rito ortodosso, uno dei simboli solenni della Città balcanica del Sud in analogia all’opera filatelica che venne realizzata da Banca Crf e dal Presidente Ghisolfi con il patrocinio del Ministero dello Sviluppo e del Professor Di Stasi.
“Ringrazio il Presidente Ghisolfi e l’inviato Zorgniotti per questa grande possibilità di mettere in ulteriore evidenza le prevalenti assonanze tra Piemonte e Balcani del Sud, in particolare dal punto di vista delle tradizioni sociali in campo religioso ed economiche in ambito agroalimentare – commenta il primo cittadino albanese – Anche con il Sindaco Sordella, collega assai attento ai temi della cooperazione, saranno approfonditi i temi della collaborazione istituzionale e imprenditoriale su progetti mirati”.