Tutto pronto per la riapertura delle scuole di Borgo San Dalmazzo

0
242

Il Sindaco Gian Paolo Beretta e gli Assessori ai Servizi scolastici Anna Bodino ed ai Lavori Pubblici Mauro Fantino hanno illustrato alla stampa la situazione delle scuole cittadine in vista dell’imminente ripresa delle lezioni.

Nel corso dell’estate il plesso scolastico di via Giovanni XXIII, dove i lavori di efficientamento energetico e strutturali a fini antisismici si sono definitivamente conclusi il 31 dicembre 2016, è stato oggetto di alcuni interventi complementari che hanno permesso: il rifacimento dei servizi igienici collocati nel piano seminterrato, la posa di lastre in cartongesso necessarie ad aumentare la resistenza al fuoco delle travi in cemento armato dei piani seminterrato e rialzato e la completa tinteggiatura di tutte le pareti interne su una superficie totale di 5816 metri quadrati.
Nel mese di maggio è stata ultimata la posa della pavimentazione ad uso sportivo della palestra scolastica e durante le prossime vacanze natalizie è programmato il rifacimento dell’intero pavimento del piano seminterrato.

La scuola media Grandis ha ottenuto il certificato di prevenzione incendi, mentre presso l’edificio Don Roaschio sono in corso i lavori di manutenzione straordinaria delle scale esterne di emergenza che termineranno in tempo per il suono della prima campanella.

La scuola materna di via monte Rosa sarà invece sottoposta a monitoraggio energetico nell’ambito del progetto Energy Management finanziato dalla Fondazione CRC che ha consentito la formazione dei tecnici comunali ed il monitoraggio degli impianti termici degli edifici scolastici di via Giovanni XXIII, della scuola primaria Don Roaschio (plesso centrale), dell’edificio scolastico della scuola media e del Palazzo Bertello.

Sul fronte dei servizi scolastici è stato presentato un ulteriore servizio a favore delle famiglie, che arricchisce il già ampio ventaglio di servizi scolastici offerti a costi particolarmente esigui: il nuovo servizio di “post uscita” istituito per le scuole dell’infanzia e primarie che consiste nel trattenere per un’ora i bambini oltre il termine dell’orario scolastico, con un programma diversificato a seconda delle scuole frequentate.
Il costo annuale per le scuole dell’infanzia e primarie tempo pieno è di 122euro, mentre per le scuole primarie a moduli è di 50euro. Sono già cinquanta gli utenti iscritti ed è possibile effettuare nuove iscrizioni in qualunque momento, compatibilmente alla disponibilità di posti.