Bra: madre e figlia investite sulle strisce da un autocarro | Il conducente è risultato positivo all’alcol test, con un tasso tre volte superiore al consentito

0
410

Guariranno in pochi giorni le due donne, madre e figlia, investite l’altro pomeriggio in piazza Giolitti, a Bra, da un Renault Kangoo.

La donna trentenne e la figlia di 8 anni stavano attraversando sulle strisce pedonali quando sono state urtate da un autocarro: immediatamente soccorse dai passanti e dalle ambulanze dell’emergenza sanitaria, sono state trasportate per le cure del caso al pronto soccorso cittadino. Sul posto è immediatamente sopraggiunta la pattuglia del pronto intervento della Polizia Municipale, per i rilievi di rito e per verificare quanto accaduto. Gli agenti hanno provveduto a ritirare la patente di guida al conducente dell’autocarro in quanto, sottoposto al controllo con etilometro, è risultato avere un tasso alcolico quasi tre volte superiore a quello consentito.

 

Oltre al ritiro della patente di guida, l’uomo alla guida del Kangoo è stato deferito in stato di libertà alla Procura di Asti per i reati di lesioni personali colpose, guida in stato di ebbrezza e per aver provocato un incidente stradale mentre si trovava in stato di ebbrezza.

 

c.s.