Controlli antridroga nel Centro di Accoglienza Straordinaria di Asti

0
107

Nella mattinata odierna, personale del Nucleo Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Asti e della Squadra Mobile della Questura di Asti ha eseguito alcune perquisizioni personali e locali volte al rinvenimento di sostanza stupefacente nei confronti di alcuni richiedenti asilo dimoranti presso il C.A.S. di Asti, in piazza Catena, che nelle settimane precedenti erano stati individuati in opportuni e congiunti servizi di osservazione in quanto avvicinati frequentemente da giovanissimi di ambo i sessi, verosimilmente tossicodipendenti.

 

 

Determinante per il conseguimento del risultato è stata la fattiva collaborazione del personale della cooperativa che gestisce la struttura. L’operazione condotta anche con unità cinofile in forza al Gruppo di Torino della Guardia di Finanza, ha permesso di rinvenire all’interno di alcune stanze occupate da queste persone, modiche quantità di sostanza stupefacente del tipo marijuana. Un profugo di nazionalità nigeriana ed uno di nazionalità pakistana verranno segnalati alla locale Prefettura.

 

c.s.