Al via dal 21 agosto un’ intera settimana dedicata all’HARpeggio a Gaiola in Valle Stura, con attività aperte a tutti

0
231

L’associazione Progetto HAR ed il Comune di Gaiola, con la collaborazione di molte realtà pubbliche e private, danno vita alla settimana del V Campus Internazionale di Musica HARpeggio 2017.

Sette giorni di educazione musicale attraverso le emozioni per il gruppo degli iscritti, gestiti dai musicisti dell’Associazione, che quotidianamente propongono attività aperte a tutta la popolazione.

Un settimana immersiva, una proposta innovativa che per la prima volta viene ospitata in Valle Stura, e che coinvolge chiunque abbia voglia di mettersi in gioco anche con danze, giochi e passeggiate, fino a domenica, momento clou in cui l’orchestra estemporanea composta dai maestri, dagli allievi e dai partecipanti ai laboratori terrà alle ore 12 un concerto aperto a tutti nella chiesa parrocchiale, grazie al supporto di don Silvio Bernardi.

Fabrizio Biolé, Sindaco di Gaiola e Assessore dell’Unioen Montana Valle Stura: “L’interlocuzione per ospitare l’HARpeggio nasce diversi mesi fa ed è il naturale sviluppo della pregressa collaborazione con Progetto HAR su altre attività. Una settimana di musica sui generis, che coinvolge tutti: auguro a maestri e allievi – e a chi avrà voglia di venirci a trovare – di passare una bellissima settimana!”