Cortemilia: arresto per una 50enne macedone trovata in possesso di documenti falsi

0
260

Una macedone di 50 anni è stata arrestata dai Carabinieri di Cortemilia che aveva cercato di ingannare esibendo una falsa carta d’identità bulgara.

La donna, fermata per un controllo stradale dai Carabinieri mentre era in auto con alcuni connazionali, ha esibito una carta d’identità valida per l’espatrio, apparentemente rilasciata dalle autorità della Bulgaria.

Il documento, se autentico, avrebbe potuto consentire libera circolazione ed accesso incondizionato al servizio sanitario in tutti i Paesi dell’UE.