Acqui Terme: deferito in stato di libertà giovane nigeriano per resistenza a pubblico ufficiale | Avviate per lui le pratiche di espulsione perchè irregolare su territorio nazionale

0
188

Deferito in stato di libertà, con l’accusa di resistenza a Pubblico Ufficiale e violazione delle norme inerenti il soggiorno un giovane nigeriano fermato dai militari dell’Aliquota Radiomobile di Acqui Terme mentre era intento a chiedere l’elemosina di fronte ad un noto supermercato della città.

I militari a seguito di diverse chiamate di cittadini spaventati, sono giunti sul posto ed identificato il nigeriano.

Quest’ultimo, compreso lo scopo dei militari, ha cercato di fuggire venendo però immediatamente fermato.

Condotto presso la caserma di Acqui, è emerso come lo stesso fosse irregolare sul territorio nazionale.

Deferito in stato di libertà ed avviate le procedure per l’espulsione, all’uomo è stata altresì inflitta la sanzione amministrativa prevista dal Regolamento di Polizia Urbana del Comune di Acqui Terme in materia di accattonaggio.