Da Torino il coraggio di nuotare: atleta non vedente attraverserà lo Stretto di Messina a nuoto

0
672

Rarinantes Italy Nuoto Pinnato Torino: prima società di Torino a scegliere l’impresa dello Stretto, fuori dal circuito agonistico, per testimoniare il ruolo dello sport a supporto della socializzazione e favorirne lo sviluppo per i disabili attraverso una raccolta fondi.

Riccardo Gallina, già campione di nuoto pinnato nelle gare di velocità categoria Senior S13 disabilità sensoriale (non vedente), l’1 agosto è protagonista della Traversata dello Stretto di Messina.

Lo accompagnano la figlia Elisa e 5 atlete della squadra giovanile femminile di Rarinantes Italy Nuoto Pinnato Torino, allenati dal tecnico federale Roberto Francesco Peila.

L’iniziativa nasce dall’idea di raccogliere fondi da destinare a SportABILI Alba Onlus (CN), Associazione Sportiva Dilettantistica senza scopo di lucro, che offre alle persone con qualsiasi tipo di disabilità la possibilità di mettersi in gioco nello sport.

Le donazioni possono essere fatte online, utilizzando carta di credito o conto PayPal, su www.retedeldono.it/it/rarinantesitaly.