Suoni dal Monviso: prevendite e novità abbonamento

0
382

«Oggi, gli amanti della rete lo definiscono “crowdfounding”, noi lo chiamiamo semplicemente “sostenere l’iniziativa… dal basso”».

A parlare è il direttore artistico di Suoni dal Monviso, Enrico Miolano, per spiegare la formula adottata per la 13 edizione della rassegna.

Tre degli otto concerti in programma prevedono un biglietto d’ingresso, e con appena 18 euro ci si può “portare a casa” tutta la ricca stagione preparata dai Polifonici del Marchesato.

«I concerti a pagamento sono eventi la cui organizzazione richiede dai 10 ai 20 mila euro per ciascuna data.

Inevitabile chiedere un aiuto concreto, anche se dall’entità economica poco più che simbolica.

Lo consideriamo, però, un gesto di educazione civica, di crescita culturale, una prassi che all’estero è adottata da molti anni».

Il primo dei tre concerti per i quali è richiesto un contributo da parte del pubblico è quello del duo formato da Odifreddi, il matematico tuttologo protagonista di molti interventi televisivi, e il violoncellista Curtoni, che si esibiranno nella cornice del parco del Castello di Manta (sabato 22 luglio), un concerto dall’intrigante titolo “Il discorso delle comete”, che proporrà un dialogo tra Galileo Galilei e Bach… (in prevendita, 8 euro il biglietto intero, 5 il ridotto)

Il secondo evento è il concerto dei Neri per Caso (domenica 30 luglio), il celebre gruppo vocale napoletano che torna a Suoni dal Monviso esattamente dopo 10 anni.

La location sarà quella di Pian Pilun, Colle di Gilba, sullo spartiacque tra le valli Po e Varaita (in prevendita, 8 euro il biglietto intero, 5 il ridotto)

Infine, il concerto in programma domenica 6 agosto a Pontechianale, dove si assisterà all’esecuzione dei Carmina Burana da parte di un’orchestra di 80 elementi e di un coro di 120 elementi, tra cui proprio i padroni di casa dei Polifonici del Marchesato (in prevendita 6 euro il biglietto in ero, 5 il ridotto).

«Per premiare i nostri spettatori più affezionati – conclude Miolano -, abbiamo predisposto un abbonamento, che consentirà di garantirsi tutti i concerti di Suoni dal Monviso con soli 18 euro, e per favorire i saluzzesi abbiamo attivato ben 10 punti vendita (per biglietti singoli e abbonamento) distribuiti sul territorio».

I punti di pre-vendita sono i seguenti:

Ufficio Turistico di Saluzzo 0175 46710,

Cartoleria Jolly di Saluzzo 0175 42479,

Tentazioni, di Meirone a Sanfront 0175 948860; 

Edicola Bunino Maurizio, via Cav. di Vittorio Veneto a Bagnolo Piemonte 0175 391021; 

Cartoleria di Perotti Graziella a Barge 0175 343442;

Gastronomia Cucina Amica, Manta  0175 85049;

Rifugio Pian Munè a Paesana 328 692 5406;

Isaia Sport a Paesana 0175 945900;

Hotel Chalet seggiovia a Pontechianale 0175 950410;

Duilio Sport, a Busca  0171 943381.

Infine, il circuito on line www.ticketgold.it

Info ulteriori su: www.suonidalmonviso.it; info@polifonicidelmarhesato.it; tel. 349 3362980; 349 3282223.