Cuneo – Percorsi alternativi alle sanzioni disciplinari: la soddisfazione di Age Don Giorgio

0
371

L’Associazione Age Don Giorgio ha partecipato al progetto del CSV “Società Solidale” “Percorsi alternativi alle sanzioni disciplinari” ospitando due ragazzi nell’ambito dell’attività La Stanza dei compiti.

I ragazzi ospitati hanno affiancato gli utenti e gli stagisti e hanno operato con impegno e senso di responsabilità: per i volontari questa esperienza è stata motivo di soddisfazione perché hanno potuto constatare che, messi nelle condizione di mettersi in gioco, questi giovani danno il meglio di sé.

Renato Chiapello, VicePresidente Age Don Giorgio: “È fondamentale far conoscere la dimensione del servizio perché i giovani hanno tanto potenziale inespresso.

È bello che da una sanzione scolastica possa nascere qualcosa di buono. Le associazioni offrono la possibilità di fare qualcosa di buono per gli altri e questo consente di tirare fuori il bello dei nostri giovani”

“Ospitare nelle nostre attività questi ragazzi è stata una piacevolissima sorpresa. – ha concluso Chiapello – Si sono dimostrati affabili, cortesi, sono stati una risorsa importante nell’attività di doposcuola che svolgiamo con i bambini.

Non sappiamo cosa fosse capitato a scuola perché non abbiamo voluto parlarne, ci siamo lasciati felici di questa reciproca conoscenza e abbiamo proposto a questi giovani di collaborare con noi, magari occupandosi di attività sportive.

I percorsi alternativi alle sanzioni disciplinari sono un bellissimo progetto, questa esperienza ci ha fatto venir voglia di metterci in gioco e di attivare i percorsi di alternanza scuola lavoro, perché lavorare con i giovani ci dà speranza, energia e soddisfazione.”