50° anniversario di attività del Gruppo donatori Sangue Michelin Cuneo

0
450

Nel lontano 15 Febbraio 1967 (4 anni dopo l’uscita del primo pneumatico fabbricato), la Direzione dello stabilimento di Cuneo con apposita nota indirizzata a tutti i dipendenti costituiva ufficialmente il Gruppo Donatori Sangue Michelin Cuneo, sulla base delle 63 adesioni pervenute a tale data.

Tra gli aderenti fu scelto il primo Capo Gruppo nella persona di Franco PAGANI.
Questa , 50 anni or sono è stata l’origine dell’attuale Gruppo Donatori Sangue Michelin di Cuneo entrato poi a far parte dell’Associazione Donatori Sangue Michelin Italia la cui nascita ufficiale risale al 1984; l’atto formale della nascita dell’Associazione fu voluto dall’allora Presidente della Michelin Italiana: M. Emanuel DAUBRÉE .
Nel 1968 venne nominato Capo Gruppo: Bruno Monferrini che riuscì a far crescere rapidamente il numero dei Donatori Michelin e stipulò le prime convenzioni con il Centro Trasfusionale dell’ Ospedale S. Croce di Cuneo.
Nel 1975 gli subentrò il compianto Dr. Silvio Marengo (che dal 1984 divenne poi Presidente dell’Associazione Donatori Sangue Michelin Italia).
Nei successivi 16 anni, dal 1976 all’inizio 1992, il Gruppo fu condotto con continuo progresso da Sergio Antolini che dopo aver passato il testimone ad Alessandro BIADENE (nel 1992) continuò (fino al 2014 ! ) a prestare la Sua preziosa opera di volontariato nella veste di componente il Consiglio Direttivo del Gruppo.
Dal 1992 quindi il gruppo Donatori Sangue di Cuneo è condotto da Alessandro BIADENE che dal 2001 è anche Presidente dell’Associazione Donatori Sangue Michelin Italia.

Festeggiare un 50° Anniversario non è da tutte le Associazioni ma crediamo valga la pena di fornire qualche dato significativo, per poter meglio comprendere l’importanza di questo Anniversario per tutti i Donatori Sangue Michelin, per la nostra Azienda e per tutta la comunità della nostra Provincia.
In questi 50 anni i Donatori Sangue Michelin di Cuneo hanno donato oltre 100.000 sacche di Sangue Intero, di Plasma, di Piastrine ed altri emocomponenti!
Questo valore di per se è gia molto significativo ma lo è ancor più se tradotto in peso equivalente di sangue donato: oltre 50 tonnellate !
Non si deve inoltre dimenticare che fin dalla sua origine il Gruppo ha fondato un Fondo di Intervento e Solidarietà che è alimentato dalle offerte volontarie e spontanee dei Donatori e dei loro familiari. Con questo denaro, per Statuto, l’Assemblea riunita una volta all’anno decide l’acquisto di beni e materiali di prima necessità o di soccorso per quelle Associazioni (Enti Morali) che assistono anziani, diversamente abili o similari , che operano nella nostra provincia.
Dalla sua costituzione il Gruppo Donatori Sangue Michelin ha acquistato beni , destinati agli interventi citati, per un totale di oltre 141.500 Euro !
Ulteriore dato significativo è che attualmente lo stabilimento Michelin di Cuneo conta circa 2.200 dipendenti ed il Suo Gruppo Donatori Sangue Michelin è costituito da oltre 1800 Donatori e Donatrici (di cui più di 1700 sono Donatori periodici o attivi ! ). Ovviamente non tutti i Donatori del Gruppo sono Dipendenti : molti sono i pensionati ed i familiari dei dipendenti o dei pensionati e parecchi sono anche i loro amici entrati a far parte della nostra grande famiglia.
Questi dati ci confortano molto nella nostra opera di volontariato sociale ma allo stesso tempo ci spronano ad andare avanti alla ricerca del progresso continuo, per cercare di poter dare un valido contributo alla ricerca del tanto agognato raggiungimento dell’autosufficienza nazionale soprattutto di plasma e di emocomponenti in tutte le stagioni dell’anno !
E’ per questo motivo, per dare visibilità al nostro gruppo che vorremo celebrare il 50° anniversario di fondazione in modo più ufficiale del solito, con una grande cerimonia che coinvolga anche la popolazione della nostra bella città di Cuneo per sensibilizzare titti quelli che non sono ancora Donatori.

Abbiamo quindi organizzato una cerimonia che avrà luogo domenica 25 Giugno 2017. e che si articolerà secondo il seguente programma (per ora di massima):
alle ore 8,30: ritrovo e concentramento dei Donatori con le Autorità, i labari e la banda musicale presso il Monumento al Donatore di Sangue (alla rotonda, all’intersezione tra Corso Monviso e Via M. Coppino);
alle ore 8,45: (dopo la composizione del corteo) sfilata in Corso Monviso, Corso Giolitti e Corso Nizza, fino all’arrivo alla Sede della Provincia;
alle ore 9,30: nella sala Viano, nell’ala della Provincia, in Corso Dante, si procederà alle premiazioni dei Donatori benemeriti (tutti coloro che nel corso del 2015 avranno raggiunto i vari traguardi per numero di Donazioni).
alle ore 10,45: ricostituzione del corteo in Corso Nizza e proseguimento della sfilata fino alla Cattedrale (il Duomo) di Cuneo, all’inizio di Via Roma.
alle 11,30: in Duomo, la Santa Messa celebrata dal Vescovo di Cuneo, Mons. Piero Delbosco.
alle 12,30: al termine della S. Messa, trasferimento al mercato coperto di Piazza Seminario.
alle 12,45: brevi discorsi celebrativi del 50° anniversario di fondazione del Gruppo Donatori Sangue Michelin di Cuneo e successivo inizio del banchetto conviviale, il pranzo ufficiale, che sarà seguito da un intrattenimento musicale, per finire in bellezza!

Tutto ciò si è reso possibile grazie al generoso sostegno ed alla disponibilità della nostra Azienda e dall’Amministrazione Comunale di Cuneo che ha permesso e favorito l’effettuazione della parte di cerimonia in Città e dalla Provincia di Cuneo che ha concesso le sale per le premiazioni e per la mostra fotografica che si terrà da lunedì 19 a Domenica 25 Giugno p.v..

La festa più grande dovrà essere quella di tutti i Donatori che interverranno; a loro va un grazie per tutto ciò che hanno fatto in questi 50 anni e che continuano a fare attraverso il dono , del proprio sangue ad un loro fratello, del quale non conosceranno mai il nome ma al quale avranno potuto dare speranza di vita.
Tutti poi (soprattutto i giovani e coloro che pur godendo di buona salute non sono ancora donatori di sangue) dovranno sapere che il Gruppo Donatori Sangue Michelin di Cuneo è ormai da molti anni il maggiore afferente di sangue e plasma per il Centro Trasfusionale dell’Ospedale Santa Croce e Carle di Cuneo e quindi ha largamente contribuito alla salvaguardia della salute e della vita degli abitanti della nostra città e di tutta la nostra bella Provincia Granda!

Con le celebrazioni del nostro 50° anniversario vogliamo testimoniare che il dono : anonimo, volontario, gratuito, periodico e responsabile….fa bene e fa star bene!!

 

DAL 1967 SONO STATE EFFETTUATE 100.000 DONAZIONI PER 50 TONNELLATE DI SANGUE DONATO

DOMENICA 25 GIUGNO L’ASSOCIAZIONE DEI DONATORI DI SANGUE MICHELIN CUNEO FESTEGGIA 50 ANNI DI ATTIVITÀ

Il 16 Febbraio del 1967 nasceva l’Associazione dei donatori di sangue Michelin Cuneo. Il primo embrione contava meno di 20 iscritti e si era costituito dietro la spinta di Emanuel Daubrée, allora presidente Michelin e convinto donatore periodico.
L’allora presidente Michelin aveva visto lontano e aveva compreso fin da subito che l’entusiasmo e la concretezza dei cuneesi avrebbe potuto fare grandi cose: oggi, 50 anni dopo, il gruppo conta 1806 donatori e da anni è il maggior afferente di sangue e plasma per l’ospedale di Cuneo.

I donatori di Sangue Michelin Cuneo, in 50 anni non solo hanno contributo a salvare tante vite con le oltre 100.000 donazioni, ma si sono adoperati per sostenere strutture in difficoltà, come case di riposo o enti per disabili, per un ammontare di oltre 140.000 euro.

Alessandro Biadene, Presidente dell’Associazione: “Lavoriamo da 50 anni come una famiglia e lo facciamo con costanza e dedizione: in Italia siamo uno tra i gruppi più virtuosi come indice di donazioni che si attesta intorno a 2,4 donazioni/l’anno per ogni donatore, rispetto ad una media nazionale di 1,6. Siamo fieri di essere Michelin ma allo stesso ci adoperiamo per promuovere a tutti la donazione di sangue e per avvicinare persone da tutte le realtà.

In questo momento la sensibilizzazione è particolarmente importante perché per la prima volta Cuneo rischia di avere carenza di sangue: da gennaio abbiamo avuto 8 allarmi dall’ospedale e questo ci fa capire che dobbiamo intensificare il nostro lavoro di promozione. “

Il 25 Giugno sarà il momento del grazie a tutte quelle persone che in silenzio e con costanza in questi anni hanno dato il loro sangue per il prossimo. In tanti sfileranno con orgoglio per dimostrare a tutta la cittadinanza che donare fa bene e fa stare bene.
Nel corso della mattinata saranno premiati, nella Sala Einaudi della Provincia, i 299 donatori benemeriti. Molti di loro solo simbolicamente perché hanno rinunciato alla piastrina chiedendo che i soldi risparmiati venissero spesi per il prossimo.

Il corteo poi attraverserà Corso Nizza, e arriverà in Piazza Galimberti dove passerà in mezzo a due autocisterne: la loro capienza sarà di 50 tonnellate di sangue e questo servirà a dimostrare a tutta la cittadinanza quello che i donatori hanno fatto per la città di Cuneo in mezzo secolo. Seguirà la messa in Duomo celebrata dal Vescovo di Cuneo e il momento conviviale in Piazza seminario preceduto dai saluti delle autorità presenti.

Da Lunedì 19 e fino a domenica 25 sarà possibile visitare la mostra fotografica con 400 scatti di 50 anni di attività sul territorio. Orari della mostra: dal lunedì al venerdì 17.30 – 19.30 sabato e domenica 9.30-12.00 e dalle 15.30 alle 19.00