22ª camminata del gusto di Farigliano | L’edizione 2017 in programma per domenica 25 giugno

0
371

La Camminata del Gusto di Farigliano si ripete ogni anno dal 1995 l’ultima domenica di giugno ed è una festa alla quale non si può mancare e che ogni anno propone gusti, sapori e animazioni nelle sue dieci tappe enogastronomiche.

Da oltre vent’anni, sempre in un crescendo di consensi e partecipanti, raduna giovani e meno giovani, innamorati del paesaggio di Langa, in una camminata non competitiva di circa una decina di chilometri.
Si inizia domenica 25 giugno alle 9 del mattino e si prosegue fino al tramonto, all’insegna dell’allegria e del divertimento, degustando i piatti tipici della tradizione langarola, abbinati in ogni tappa della camminata al pregiato vino Dogliani, in un saliscendi di gusti e profumi alla riscoperta dei sapori di un tempo.
I volontari della Pro Loco Farigliano sono impegnati da settimane ad allestire il percorso che si snoda tra meravigliose colline e vigneti per questo appuntamento festoso che intende coniugare le bellezze naturalistiche e culturali di Farigliano con la tradizione enogastronomica del territorio.
La camminata inizierà da Piazza San Giovanni, intorno all’antica torre civica, a partire dalle 9 con un caffè; qui i partecipanti saranno suddivisi in gruppi, con partenze scaglionate.

La prima tappa sarà in Naviante, frazione prospiciente il fiume Tanaro e con vista sui Calanchi, dove le donne serviranno crostini di pane con marmellate, cioccolata e miele.
Un percorso in salita immerso tra le vigne consentirà di raggiungere la località Genè, dove si degusteranno i salumi tipici di Farigliano: salame crudo e salame cotto.

Salendo tra le vigne si arriverà al Corsaletto, dove si degusterà la bruschetta al gorgonzola accompagnata dal buon vino del luogo.

Prima di giungere alla quinta tappa, ci si potrà fermare alla panchina gigante viola in località Cornole per ammirare lo splendido paesaggio circostante.

L’antipasto langarolo sarà il protagonista della sosta in località Cornole, mentre le tagliatelle del Gruppo Alpini di Farigliano delizieranno i palati dei partecipanti in località Limania, all’ombra dei noccioli.
Proseguendo il cammino si arriverà alla rinfrescante tappa del sorbetto al limone tra i vigneti e i boschi della località Piva, prima del guado sul rio Garbiana e della salita al Bricco Rosso dove, all’ombra del grande ippocastano, si apprezzerà il prelibato stracotto con insalata.
Immancabile poi il formaggio, servito a Cascina Stralla in località Piancerreto. Si giungerà all’ultima tappa, con una discesa tra le vigne del Chicchivello, agli impianti sportivi in località San Cassiano per gustare i dolci.
La neo Presidente della Pro Loco Marita Barberis raccomanda a tutti coloro che intendono partecipare la prenotazione telefonica al numero di cellulare 3270757788.