Alba: il 27 maggio il convegno “Atleti nella vita”

0
385

Sabato 27 maggio a Alba nell’Auditorium della Casa Diocesana di Altavilla si terrà il convegno“ATLETI NELLA VITA – Lo sport da un punto di vista scientifico, riabilitativo e pratico. Esperienze medico sanitarie e sportive a confronto” organizzato da SportABILI Alba Onlus ASD con il sostegno di Fondazione CRC e Reale Mutua.

 

 

Il convegno, aperto a tutta la cittadinanza, sarà l’occasione per raccontare e dialogare sullo sport per tutti, presentando sia gli aspetti medici sanitari sia quelli sociali e ludici, con le testimonianze dirette di professionisti e atleti. Numerosi i relatori presenti, diretti dal comitato scientifico composto dalla D.ssa Alessandra Borgogno e dal Dr. Nicola Cosenza, a illustrare aspetti diversi dello sport, tutti collegati dal filo rosso della passione sportiva. Si tratterà di neuropsicofisiologia dello sport, di disabilità, sport e pregiudizi, di aspetti psicologici e di quelli normativi soffermandosi anche sull’alimentazione e sulle reali possibilità di praticare sport per persone con disabilità testimoniate dalle Unità Spinali, dalle Federazioni Sportive Paralimpiche e dal Comitato Italiano Paralimipico.

 

Nel dettaglio il programma:
8:30 Registrazione partecipanti
9:00 Saluti Istituzionali
9:15 Dott. Giovanni Asteggiano – Direttore Soc Neurologia ASLCN2 Alba Bra “Neuropsicofisiologia dello sport”
9:40 Dott.ssa Silvia Bruno – Presidente Comitato Regionale Piemonte del CIP ”Il Comitato paralimpico: ente pubblico e attore sul territorio”
10:00 Dott.ssa Silvia Distefano – Medico Anestesista “Sport, disabilità e pregiudizi”
10:20 “L’avvio all’attività ludico sportiva in unità spinale” Dott.ssa Maria Vittoria Actis Medico Fisiatra Già Direttore Unità Spinale dell’ Azienda Ospedaliera Città della Salute e della Scienza di Torino Dott. Antonino Massone – Medico Nucleare, Direttore Unità Spinale Ospedale Santa Corona Pietra Ligure (SV)
11:00 Dibattito
11:30 PAUSA CAFFE’
12:00 Dott. Riccardo Tinozzi – Specialista in Psicologia della Salute e Psicologo dello sport, Medical Lab (Asti, Torino, Nichelino e Avigliana) “La mentalità del campione: trasformare i limiti in opportunità”
12:20 Dott. Gianluca Toselli – Medico dello Sport “Aspetti medici e normativi dello Sport per disabili”
12:40: Dibattito
13:10 PAUSA PRANZO
14:30 Presentazione della polizza “Realmente Sereno” a cura di Reale Mutua
15:00 Dott. Marco Guarene – Biologo Nutrizionista Consulente Centro Aquilone, Alba “Alimentazione e sport: caratteristiche e criticità nella disabilità intellettiva”
15:20 Dott. Marco Bertoluzzo – Direttore Consorzio Socio Assistenziale “Sport e disabilità sul territorio di Alba Langhe e Roero”
15:40 Francesco Mondini Vicepresidente AUS Niguarda “Lo Sport e la Sport Terapia, l’esperienza di AUS Niguarda”
16:00 Roberto Rancilio – Presidente della Commissione Nazionale Ciclismo Paralimpico della Federazione Ciclistica Italiana “Il ciclismo paralimpico”
16:20 Ferdinando Acerbi – Atleta, Responsabile e Selezionatore Settore Paralimpico FISE “#Atletispeciali”
16:40 Dott.ssa Elena Grosso – Consigliere, Tecnico Nazionale, Responsabile Settore Formazione FINP “FINP, L’attività Paralimpica di nuoto”
17:00 Dibattito
18:00 Questionario ECM e Conclusione Convegno

 

Il convegno è accreditato per tutte le professioni sanitarie con 5.5 crediti ECM. L’iscrizione è gratuita, ma obbligatoria entro il 19 maggio. Possibilità di pranzo in loco su prenotazione. E’ possibile iscriversi inviando la modulistica compilata e firmata a atletinellavita@gmail.com . o via fax al 0173.620935. La scheda di iscrizione può essere richiesta alla segreteria organizzativa via mail o telefonando al 366.9943748 o 0173.615670. Per ulteriori info consultare la pagina FB di SportAbili Alba Onlus ASD.

 

ATLETI NELLA VITA è un’occasione formativa e di dialogo preziosa perché mette a confronto esponenti del settore sportivo e sanitario di grande esperienza ed è testimonianza del continuo impegno di SportABILI Alba Onlus ASD nel promuovere l’attività di sport per tutti, alla ricerca di una sempre maggiore qualità e professionalità nelle discipline proposte.