Revello: al via la 2ª edizione della “Cecy For Runners”, corsa podistica non competitiva | Dopo il successo dell’edizione del 2016 torna la corsa di solidarietà dedicata al “Sogno di Shankarman” per la realizzazione dell’acquedotto di Chukha

0
550

L’Associazione Cecy Onlus in collaborazione con l’Atletica Saluzzo, la Pro Loco di Revello e il Comune di Revello organizzano la seconda edizione della “Cecy For Runners”, corsa podistica non competitiva di solidarietà per la raccolta fondi per la realizzazione dell’acquedotto di Chukha (Sogno di Shankarman).

Alla prima edizione di Cecy For Runners, il 25 maggio 2016, parteciparono 508 adulti e 67 bambini.

Si raccolsero allora fondi per la costruzione della scuola di Nunthala che è poi stata completata ed inaugurata il 3 marzo 2017. Oggi è usata da oltre 400 ragazzi.

Iscrizioni e premi

Il costo dell’iscrizione è di euro 6,oo per gli adulti (percorso di km 6,2) e sarà interamente devoluto alla costruzione dell’acquedotto del villaggio di Chukha .

Per i ragazzi/bambini al di sotto dei 12 anni (percorsi ridotti) l’iscrizione è gratuita.

Maglietta tecnica della manifestazione ai primi 600 iscritti (e fino ad esaurimento taglie) al percorso di km 6,2. Per le categorie bambini/ragazzi al di sotto dei 12 anni (percorsi ridotti) saranno distribuiti premi in natura per tutti.

Coppe alle tre società con il maggior numeri di iscritti al percorso di km 6,2.

 

Programma

Partenza ed arrivo della manifestazione saranno posti in Via Italia 61 – Revello, di fronte al parcheggio della Bocciofila

La corsa è ad andatura libera (corsa, cammino, fitwalking) e non è competitiva (non saranno stilate classifiche).

ore 18,00 ritrovo ed iscrizione dei partecipanti presso il piazzale antistante la bocciofila (Piazza Giovanni Pejrone)

ore 19,00 inizio partenze categorie giovanili (al di sotto dei 12 anni)

ore 20,00 partenza categoria unica adulti

ore 20,30 arrivi – rinfresco

ore 21,15 premiazione società più numerose

 

Percorsi

Ragazzi, al di sotto dei 12 anni (partenza dalle 19,00): partenze ed arrivi come per gli adulti di fronte al piazzale della Bocciofila.

Percorso andata/ritorno Via Italia 61 – Viale Rimembranza (lunghezza variabile in funzione dell’età)

Adulti (partenza ore 20,00): partenza di fronte al piazzale Bocciofila – Via Italia 61 – Via San Pietro – Via Poetto – Via Ronchi – Via Poetto – Via Spina – Viale della Rimembranza – Via Riberi – Via dei Cappuccini – controviale Umberto I – arrivo di fronte al piazzale Bocciofila (per un tatale di km 6,18 circa).

 

Sponsors

Le ditte Geuna Ceramiche e Tevino & Demichelis Costruzioni Edili di Revello hanno contribuito per la realizzazione delle magliette.

Un grazie a tutti gli sponsor che hanno reso possibile la manifestazione:

Allevamenti Crespo Andrea – Revello, Assicurazioni Mondino – Revello, Boggero Frutta – Revello, Cherasco verniciature – Dronero, Clen Legnami – Torre San Giorgio, F.lli Balangero – Revello, Garage Italia – Saluzzo, La Casa sull’Albero B&B – Manta, MB Automatismi – Revello, Micro Plant – Revello, Parafarmacia Corso Fiume – Torino, Ribotta Group – Revello, Rosatello Good Fruit – Lagnasco, Studio Tecnico Motta, Reale Mutua – Revello, Utensil Legno – Revello, Vetreria Peracchia – Revello

 

Progetto per il quale viene organizzata Cecy for Runners 2017

Gli abitanti di Chukha (Nepal) sono obbligati a rifornirsi d’acqua ad una sorgente posta a 1340 m di quota, al fondo di un vallone dai versanti estremamente ripidi e scoscesi; l’unico modo per trasportare l’acqua è a spalle, lavoro spesso svolto dai bambini del villaggio; per gli abitanti della parte alta andare prendere l’acqua da bere significa una camminata sul ripido pendio di circa 3 ore, con un carico da 20 litri (per i bambini) a 40 (per gli adulti) d’acqua sulla schiena.
Il problema dell’acqua si è accentuato dopo il terremoto dell’aprile 2015, che ha definitivamente fatto prosciugare una sorgente vicino al villaggio la cui portata era comunque da anni insufficiente per le esigenze di tutte le famiglie del villaggio.
Shankarman Tamang, un ragazzo di 25 anni, impegnato lui stesso fin da bambino nel trasporto dell’acqua, ha promosso e ideato un progetto per realizzare un acquedotto per il suo villaggio.

Il progetto è composto da due lotti: uno per la parte media e bassa del villaggio (Lower ChuKha o Croth Danda) e uno per la parte alta (Upper Chukha o Laukhani).
Il primo lotto è stato finanziato da Enti francesi, realizzato interamente con la monodopera locale ed è attualmente funzionante dal febbraio 2017.
Cecy Onlus intende finanziare il secondo lotto, quello per la parte più alta del villaggio.
Una ditta italiana, la Pedrollo S.p.A., ha regalato una pompa necessaria per sollevamento dell’acqua.

Resta da realizzare tutta la rete di tubature e cisterne, per un costo totale di circa 15.000,00 euro.