Barolo: si presenta il nuovo progetto permanente del Festival Collisioni

0
138

Venerdi 12 e sabato 13 maggio una serie di appuntamenti presenteranno il nuovo progetto permanente del festival Collisioni a Barolo.

Un progetto che ha visto impegnato negli ultimi due anni lo staff di Collisioni, il Comune di Barolo e la Regione Piemonte – in collaborazione con LAGO SpA – nelle ristrutturazioni, negli allestimenti museali e nella progettazione di punti permanenti rivolti all’educazione del turista, grazie a sistemi digitali, all’uso dei social network e a percorsi sensoriali.

Abbiamo inoltre il piacere di informarvi che alle ore 15:00 di venerdì 12 maggio – prima dell’inaugurazione ufficiale e della conferenza di Antonio Galloni – sarà realizzato un educational dedicato esclusivamente alla stampa.

 

L’inaugurazione si terrà, poi, alle ore 17:00 alla presenza di Renata Bianco, Sindaco di Barolo, Antonella Parigi, Assessora alla Cultura e al Turismo della Regione Piemonte, Roberto Barbieri, Amministratore Delegato SAGAT S.p.A, Giandomenico Genta, Presidente della Fondazione CRC. Alle ore 18.30, poi, la conferenza di Antonio Galloni, fondatore e direttore di Vinous.com, piattaforma online dedicata al vino, leader e punto di riferimento mondiale nel settore con abbonati in 85 diversi Paesi del mondo, per annunciare una nuova importante partnership.

 

L’evento proseguirà sabato 13 maggio alle ore 11 con una conferenza, alla presenza di Giorgio Ferrero, Assessore all’Agricoltura della Regione Piemonte e dei rappresentanti dei maggiori consorzi vitivicoli, agricoli e associazioni di categoria del Piemonte che sostengono l’iniziativa insieme a numerose aziende private di eccellenza della Regione. In quest’occasione Ian d’Agata presenterà il nuovo programma del Progetto Vino&Food di Collisioni 2017. Sarà anche l’occasione per parlare del nuovo portale didattico Wine Educational Board che andrà online proprio il 12 di maggio, alla presenza di Steven Spurrier, il Decano di Decanter, Bernard Burtschy, caporedattore di Figaro Vin ed editore per la colonna vino di Le Figaro, Laura DePasquale, vice presidente dei Master Sommelier americani, Lingzi He, wine-writer cinese nonché Chief Educational Officer di una nuova scuola del vino a Shanghai e Michaela Morris, giudice internazionale e giornalista di vino per riviste quali Westender EAT, Taste e Quench.