Seconda Categoria: Verdetti promozione rinviati all’ultima giornata

0
365

Si è disputata nel week end la penultima giornata del campionato di Seconda Categoria nei gironi H, I e L ed il verdetto è uno solo: bisognerà aspettare l’ultima, emozionante giornata per conoscere il nome di chi conquisterà la Prima Categoria nei gironi H, I e L.

Nel Girone H il Canale 2000 piazza il colpaccio andando ad espugnare con un combattuto 2-3 il campo del Don Bosco Asti, scrollandosi definitivamente di dosso il Calliano bloccato sull’1-1 dal San Bernardo e mantenendo due pesantissimi punti di vantaggio sul Pralormo, vittorioso di misura in casa con il Cortemilia. Due punti da difendere per i roerini in un’ultima giornata proibitiva, perchè se il Canale riceverà uno Spartak San Damiano terza forza del torneo con la seconda posizione ancora nel mirino, il Pralormo andrà a far visita ad una Nicese reduce dal 6-0 patito proprio dai sandamianesi.

Nel Girone I il Sanfrè cala il poker sul campo dell’Orange Cervere e mantiene un punto di vantaggio sul Pro Savigliano, vittorioso per 3-1 sul campo del Lagnasco. Nella prossima giornata Saviglianesi di scena sul difficile campo della Caramagnese, ma non meno difficile l’impegno che attende la capolista, attesa alla sfida casalinga con il Val Maira. Tra gli altri risultati di giornata spicca la vittoria dello Sportroero nel big match con il Valle Po, l’exploit esterno del Manta sul campo del Villanova Solaro, il pirotecnico 4-3 con il quale il Val Maira supera la Caramagnese e la combattuta vittoria per 3-2 dei Monforte Barolo Boys nel derby di Langa con il Gallo.

Nel Girone L, infine, manca pochissimo all’Ama Brenta Ceva per poter brindare alla Prima Categoria. Rimangono infatti tre i punti di vantaggio dopo la 25^ giornata sul Carrù: se i cebani infatti superano per 2-0 il Sant’Albano, i carrucesi con il medesimo risultato hanno la meglio sul San Benigno, rimandando tutto all’ultima giornata quando l’Ama Brenta sarà di scena sul campo di un San Michele Niella fermato 2-2 dal Villanova, mentre il Carrù andrà a fare visita proprio al Sant’Albano. Nelle altre sfida spicca lo 0-6 imposto dal Bisalta sul terreno della Castellettese, la vittoria di misura della Margaritese in trasferta con il Villafalletto e il pareggio per 1-1 tra Genola e Garessio.

 

Seconda Categoria H – Venticinquesima giornata

Buttiglierese 95 – Salsasio 2-1
Don Bosco Asti – Canale 2000 2-3
Pralormo – Cortemilia 1-0
San Bernardo – Calliano 1-1
Spartak San Damiano – Nicese 6-0
Valfenera – Mezzaluna 1-3

CLASSIFICA
Canale 46, Pralormo 44, Spartak San Damiano, Calliano 42, Don Bosco 40, Mezzaluna 39, Valfenera 35, San Bernardo 34, San Giuseppe Riva 25, Buttiglierese, Cortemilia 23, Nicese 11, Salsasio 10

Seconda Categoria I – Venticinquesima giornata

Bandito – Sommarivese 0-3
Gallo – Monforte Barolo Boys 2-3
Orange Cervere – Sanfrè 2-4
Pro Savigliano – Lagnasco 3-1
Sportroero – Valle Po 3-1
Val Maira – Caramagnese 4-3
Villanova Solaro – Manta 1-3

CLASSIFICA
Sanfrè 58, Pro Savigliano 57, Valle Po 47, Manta 45, Val Maira 44, Sportroero 42, Caramagnese 37, Lagnasco 32, Orange Cervere 30, Monforte Barolo Boys 27, Villanova S 24, Bandito 21, Gallo Calcio 12, Sommarivese 5

Seconda Categoria L – Venticinquesima giornata

Ceva – Sant’Albano 2-0
Carrù – San Benigno 2-0
Castellettese – Bisalta 0-6
Genola – Garessio 1-1
Murazzo – Caraglio 2-0
Villafalletto – Margaritese 1-2
Villanova – San Michele Niella 2-2

CLASSIFICA
Ama Brenta Ceva 56, Carrù 53, Caraglio 42, Genola 38, Sant’Albano, Margaritese 35, Villafalletto 32, Bisalta, Murazzo 31, San Benigno 29, San Michele Niella 28, Villanova Mondovì 26, Garessio 25, Castellettese 9