Volley B/M – Verso Albisola-Fossano, Petrelli: “Match difficile, loro affamati di punti”

0
395

Dopo la pausa per la Pasqua, riparte il campionato di serie B. Ci eravamo lasciati con il Mcdonald’s Crf Fossano pesantemente ko nel derby interno con Alba, match che ha allontanato ulteriormente Mattera e compagni dal 2° posto, ora distante 7 lunghezze.

Ma Liano Petrelli, coach dei fossanesi, vuole tenere alta la concentrazione fino alla fine: “Dobbiamo continuare a fare la nostra parte e a lottare fino alla fine, perché domenica ci aspetta una partita molto difficile ad Albisola”.

 

Il McDonald’s andrà infatti a far visita allo Spinnaker, formazione invischiata nella lotta per la salvezza: “Ci troveremo di fronte una squadra che lotterà con i denti, perché a 3 giornate dalla fine iniziano ad esserci dei verdetti – spiega Petrelli -. Loro devono fare punti ed in casa hanno fatto ottimi risultati, per questo bisogna approcciare la partita con la testa giusta, come sempre. E poi sarà fondamentale sviluppare il nostro gioco con continuità, caratteristica che ci è mancata nelle partite che abbiamo perso. E’ un incontro da giocare con attenzione, umiltà e mentalità giusta”.

 

La pausa di una settimana non è servita per recuperare del tutto De Matteis, che continua a convivere con la frattura del dito: “Si opererà a fine anno, per domenica dobbiamo ancora valutare se riuscirà a giocare o no, ma abbiamo dimostrato più volte di riuscire a sopperire ad assenze importanti portando a casa ottimi risultati”.

 

Guardando la classifica, resta il rimpianto per qualche punto di troppo lasciato per strada durante la stagione, ma Liano Petrelli sottolinea comunque l’annata positiva dei suoi: “Non dimentichiamo che abbiamo fatto un campionato in cui ci siamo ritagliati un ruolo da protagonisti. Abbiamo sgomitato, ci siamo fatti spazio e siamo cresciuti tanto durante la stagione, nella quale abbiamo perso solo 6 partite. Dietro di noi ci sono buone squadre che hanno fatto un campionato di metà classifica, noi siamo sempre stati lì. Purtroppo abbiamo sbagliato alcune partite nell’approccio, abbiamo avuto dei passaggi a vuoto che alla fine paghi in termini di punti che mancano. Ma ripeto, per certi versi questa squadra mi ha meravigliato per come è riuscita a sopperire a situazioni difficili”.

 

Intanto, per chiudere al meglio la stagione, i fossanesi cercheranno di andare a prendersi il bottino pieno ad Albisola: si gioca domenica 23 aprile, alle 18.

 

Gabriele Destefanis