Cuneo: gli Statuto protagonisti del concerto per le celebrazioni del 72° anniversario della Liberazione | Lunedì 24 Aprile in Piazza Virginio, al termine della tradizionale fiaccolata

0
299

Lunedì 24 Aprile, alle 21:30 circa, al termine della tradizionale fiaccolata le celebrazioni del 72° anniversario della Liberazione, sul palco di Piazza Virginio saliranno gli STATUTO, che proprio quest’anno festeggiano il loro 25° anniversario con un nuovo album.

La band è una realtà unica nel panorama della musica italiana, con il suo coerente ma non per questo mai evoluto stile mod, con la loro immediatezza e sfrontatezza nei testi impegnati.

Gli Statuto sono spesso ironici o sarcastici, aggressivi e umili, con una musica diventata di “moda” che è iniziata con lo ska e si è fusa con il soul e il powerpop, diventando totalmente originale e incatalogabile.
Senza mai aver assunto i panni delle “star”, senza essersi mai allontanati idealmente (e geograficamente) da Piazza Statuto, luogo di partenza e di creazione culturale, ideologica e musicale del gruppo sono arrivati su ogni tipo di palcoscenico, dal Teatro Ariston del Festival di Sanremo al concerto per i licenziati della Lancia/Fiat di Chivasso, dal Festivalbar al Leonkavallo, dal Cantagiro al concerto in Plaza De La Revoluciòn all’Habana de Cuba (invitati dalle autorità locali), sempre con la massima semplicità e naturalezza che li contraddistingue fin dai loro inizi.

In questi giorni è in radio il nuovo singolo “Qui non c’è il mare”, prodotto da Max Casacci, che vede ospite la voce di Caparezza.

Gli STATUTO sono oSKAr (voce), Naska (batteria), Enrico Bontempi (chitarra) e Rudy (basso).

Il concerto è ad ingresso libero.

Per maggiori informazioni sul programma delle celebrazioni del 25 aprile, 72° anniversario della Liberazione: http://www.comune.cuneo.gov.it/news/dettaglio/periodo/2017/04/13/25-aprile-2017-72-anniversario-della-liberazione.html
Per maggiori informazioni sugli Statuto: http://www.statuto.net/