Alba: denunciato dalla ex moglie per atti persecutori operaio 39enne

0
386

Si è  rivolta nei giorni scorsi ai carabinieri una operaia 35enne di nazionalità macedone che vive e lavora ad Alba per denunciare le vessazioni e comportamenti aggressivi che subiva da parte del suo ex marito un operaio 39enne abitante in provincia di Asti.

La donna ha denunciato che, dopo la separazione voluta da lei proprio per i comportamenti violenti del marito, l’ex consorte le faceva la posta sotto casa e sul luogo di lavoro ad Alba, minacciandola per costringerla a tornare con lui.

I militari lo hanno denunciato per atti persecutori (stalking).