Volley B1/F: Cuneo strapazza Garlasco, 3-0 al PalaBreBanca | Le ragazze di coach Ebana proseguono la corsa ai vertici del campionato: spavento per l’infortunio al ginocchio di Bonifazi nel finale, ma l’allarme appare rientrato

0
223

3-0 dominando e con uno spavento nel finale. Cuneo ottiene la terza vittoria su tre di questo decisivo mese contro le cosiddette “piccole” e prosegue la corsa ai vertici del campionato di B1, in una lotta sempre più appassionante per il primo posto.

Una giornata da pollice in su e con una sola nota negativa, con la speranda che l’allarme rientri in settimana, vale a dire l’infortunio nel finale del capitano Lidia Bonifazi che ha gelato il PalaBreBanca. Per il resto, tutto ok, con una prova complessiva molto solida, arricchita dalle prestazioni singole di Borgna (19 punti), Valli e Soriani.

 

SESTETTO CUNEO

Al palleggio Bonifazi, opposto Giacomel; in mezzo Aliberti e Soriani, schiacciatrici Borgna e Valli, libero Brero.

 

SESTETTO GARLASCO

In regia Nicchi, opposto Cozzi; centrali Caroli e Rivetti, in banda Cozzi e Bosetti, libero Bonvicini.

 

PRIMO SET

Cuneo subito avanti: due volte a segno Borgna (con un ace), poi Valli da posto 4, 5-1 immediato e time out chiamato da Bonfantini. Inerzia che non cambia alla ripresa del gioco: Borgna continua a colpire, 7-1. E’ 8-2 al time out tecnico. Garlasco che prova ad entrare in partita: Cagnoni finalmente riesce a passare, 11-5. Padrone di casa in totale controllo anche se non mancano gli scambi lottati: Borgna chiude un’azione nella quale Cune si è dovuta salvare con i denti a lungo, portando con una bella pipe alla seconda sosta programmata (16-8). Primo set che scivola via senza particolari sussulti: Cagnoni prova a tenere a galla le rossonere, troppo fallose, Cuneo non ha bisogno di spingere troppo sull’acceleratore per mantenere il largo vantaggio: sul 21-13 altro time out ospite. Nel finale dentro anche Baiocco, Cuneo chiude 25-17.

 

SECONDO SET

Piemontesi ancora al comando delle operazioni, sfruttando i tanti errori delle avversarie: ace di potenza della Valli, 7-3. Punteggio sull’8-4 al time out tecnico. Padrone di casa che non abbassano la guardia nonostante il sostanziale dominio: altro scambio combattuto in cui Cuneo difende con intensità portando Cagnoni all’errore in attacco (11-6), poi Giacomel colpisce per il +6 rossoblu, time out Bonfantini. Garlasco accorcia con la giocata della solita Cagnoni (saranno 17 al termine i punti per lei) e l’ace di Caroli, ma nulla più: Cuneo a +7 alla seconda programmata dopo l’ace di Giacomel, 16-9. L’opposto si ripete immediatamente al rientro sul rettangolo di gioco, 17-9. Altro scambio lottato, altro scambio vinto da Cuneo: questa volta chiude Valli che strappa applausi per il 18-12. Borgna dà lo strappo decisivo: uno-due da posto 4, 21-14 e dentro Baiocco per Giacomel. 2-0 che arriva senza patemi: in campo anche Montefameglio per Bonifazi, Millesimo mura per il 25-16.

 

TERZO SET

Ospiti che spingono, cercando di rimanere aggrappate alla partita: 3-7. Risultato sul 5-8 al time out tecnico: alla ripresa del gioco Soriani buca il muro di Bosetti e Caroli, -2 (6-8). Maxi parziale di 9-1 per Cuneo, con Giacomel che firma il sorpasso e Borgna sugli scudi: 12-8. La schiacciatrice numero 11 conduce le piemontesi alla seconda sosta tecnica con un largo +7, 16-9. Garlasco trova un filo esile di inerzia e costringendo Ebana a fermare preventivamente le ostilità dopo due muri inchiodati a Borgna dal duo Rivetti-Cagnoni. Caroli trova un ace, rossonere che vanno a -2 prima che Borgna fermi un trend pericoloso, 18-15. Cuneo si avvia ad un 3-0 senza preoccupazioni, ed invece ecco la doccia che gela il PalaBreBanca, anche se non nel risultato: nel tentativo di salvare un pallone, Bonifazi cade male sul gionocchio destro scoppiando in lacrime. Subito soccorsa dallo staff medico rossoblu ed accompagnata dagli applausi del pubblico, lascia il posto a Montefameglio: nel finale Cuneo, evidentemente preoccupata per l’infortunio del proprio capitano, ha forse troppa fretta di chiudere i giochi, venendo riavvicinata dalle rivali, ma riuscendo comunque a prendersi il 3-0. Finisce 25-22 e 3-0.

 

CUNEO-GARLASCO 3-0 (25-17, 25-16, 25-22)

CUNEO: Bonifazi 1, Giacomel 9, Aliberti 1, Soriani 8, Borgna 19, Valli 12, Brero (L). Baiocco, Millesimo 5, Montefameglio. NE: Nardoianni. All. Ebana.

GARLASCO: Nicchi 2, Cozzi 1, Rivetti 6, Caroli 4, Cagnoni 17, Bosetti 8, Bonvicini (L). NE: Angeleri, Pagnin, Magni, Arapi. All. Bonfantini.

 

Edward Pellegrino

In foto l’esultanza cuneese (Foto Ideawebtv.it)