Alessandria: denunciato 18enne in possesso di hashish in una perquisizione ai giardini Pittaluga | Blitz concentrati nelle piazze e nei locali di maggior afflusso e numerosi posti di controllo nelle vie di accesso e nelle maggiori arterie cittadine

0
383

Un imponente servizio straordinario è stato svolto nel capoluogo da parte dei Carabinieri della Compagnia di Alessandria, finalizzato al controllo della circolazione stradale e dei luoghi sensibili della città.

Giovedì 2 marzo è stato effettuato un servizio coordinato che ha consentito di eseguire numerosi posti di controllo nelle vie di accesso e nelle maggiori arterie di comunicazione della città e perlustrare molte piazze del centro città e numerosi locali pubblici.

Il servizio veniva svolto dalla Compagnia di Alessandria che, dal pomeriggio fino alla sera, con un grande sforzo organizzativo, impiegava ben otto pattuglie ovvero una gazzella del Radiomobile, le Stazioni di Alessandria Principale, San Giuliano Vecchio, San Salvatore Monferrato, Felizzano, pattuglie delle Compagnie di Tortona e Novi Ligure giunte in rinforzo, una pattuglia di militari in abiti civili del Nucleo Operativo.

A loro si è unito Fox, unità cinofila antidroga della Polizia Locale di Alessandria, in particolare per i controlli sui frequentatori dei bar e dei giardini pubblici di corso Crimea.

Positivo l’esito del servizio con una denuncia in stato di libertà per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti, 39 veicoli e 141 persone controllate, molte delle quali pregiudicate, otto bar e cinque sale slot controllati, due violazioni al codice della strada contestate con il ritiro di una patente, il sequestro di circa 45 grammi di hashish.

Durante il servizio, per prevenire fenomeni di degrado e di inciviltà urbana venivano controllate piazza della Gamberina, la zona di largo Vicenza, Piazza Santo Stefano, Piazza Garibaldi, Piazza Libertà, Piazza Carducci, Piazza Ambrosoli, Piazza Matteotti e Piazza Marconi, i giardini Pittaluga e Usuelli, nonché i locali che si trovano in quei luoghi dove, in alcuni bar, il cane Fox ha passato al setaccio tutti i frequentatori per verificare se qualcuno possedesse dello stupefacente.

La denuncia veniva eseguita proprio ai giardini Pittaluga da parte dei militari del Nucleo Operativo della Compagnia che alle 18.30 circa controllavano un 18enne fermo nel giardino senza un apparente motivo.

Nel corso della sua perquisizione, veniva trovato un sacchetto di cellophane contenente diversi pezzi di hashish per un peso complessivo di circa 10 grammi.

La droga veniva sequestrata e il giovane denunciato all’Autorità Giudiziaria.

Invece, durante il controllo dei giardini di corso Crimea il cane Fox rinveniva, invece, un pezzo di hashish del peso di 34 grammi circa che era stato abbandonato da qualcuno che, accortosi dei controlli in forze, ha pensato bene di gettare lo stupefacente che veniva ovviamente sequestrato.

Servizi di questo genere, con blitz rapidi nelle piazze e nei locali di maggior afflusso, verranno ripetuti in futuro.