Tromba d’aria a Cuneo: in Consiglio Comunale la conta dei danni | Molti gli interventi in atto per il ripristino della sicurezza: San Rocco Castagnaretta e Cuneo sud le zone più colpite

0
829

La tromba d’aria che ha colpito e spaventato Cuneo e zone limitrofe è entrata prepotentemente fra i temi del Consiglio Comunale in programma oggi (6 marzo).

Durante la seduta, l’ingernere Luca Gautero, dirigente del Settore Ambiente e Territorio, ha fatto la conta dei danni e dei tanti interventi che sono attualmente in corso e che continueranno nelle prossime ore: le zone maggiormente coinvolte e nelle quali sono stati registrati i maggiori danni sono state quelle di San Rocco Castagnaretta e di Cuneo sud.

 

Al Parco Monviso, il cui accesso è stato immediatamente chiuso, sono crollati alcuni alberi; piante che sono state sradicate anche a San Rocco Castagnaretta, sia in giardini privati che per strada, con gravi disagi alla circolazione. Chiuso al traffico per alcune ore il tratto di Corso Francia, fra la rotonda di Via Pertini e quella di Via Crocetta per la caduta in strada di alcuni alberi e, in particolare, di un grosso cedro; nella zona della caserma e nei pressi del campo d’atletica sono, anche in questo caso, crollati alcuni alberi che sono precipitati su diverse auto parcheggiate, seriamente danneggiate.

 

Situazione di forte pericolo si è verificata sul Viale degli Angeli, chiuso dall’incrocio con Corso Brunet verso il Santuario: un albero, sradicato dal terreno, è caduto in strada nei pressi della scuole elementare (primaria 3° circolo), che è stata fatta evacuare e che rimarrà chiusa (con ordinanza firmata dal sindaco), così come la Scuola Materna Fillia per il ripristino delle condizioni di sicurezza. Alberi hanno ceduto anche nel Parco Custoza, con il danneggiamento, sul tetto di diverse case, abitazioni ed automobili. Danneggiate anche Villa Chiodo ed il Condominio Stella. Viale Angeli rimarrà chiuso anche domani per la verifica della sicurezza e delle condizioni degli alberi.

 

Infine, sempre a San Rocco Castagnaretta, in Via San Maurizio ed in Via Del Mulino, dei cavi della linea elettrica sono stati divelti, con alcune abitazioni rimaste senza luci. L’Enel provvederà al ripristino della corrente entro le prossime ore. Infine, in Piazza d’Armi sono crollati due pini. Non sono state coinvolte in maniera grave le zone di Madonna dell’Olmo, Spinetta e Conferia.

 

Redazione Ideawebtv.it

 

Leggi anche: Tromba d’aria nel cuneese: concluse le operazioni di scarico e soccorso nella seggiovia di Prato Nevoso | Il Soccorso Alpino ha evacuato 130 sciatori a bordo dell’impianto

Leggi anche: Tromba d’aria nel cuneese: alberi sradicati anche a Beinette (GUARDA LE FOTO)

Leggi anche: Danni e disagi per la tromba d’aria che ha colpito Cuneo e dintorni (GUARDA LE FOTO)

Leggi anche: Raffiche di vento a Cuneo e frazioni: alberi divelti e danni alle case