Sci Nordico: doppio bronzo per Martino Carollo ed Elisa Gallo nei Campionati Italiani Ragazzi

0
200

La seconda giornata dei Campionati Italiani Ragazzi Under 14 di sci nordico sulle piste di Entracque ha portato altre due medaglie nella bacheca dello Sci Club Entracque Alpi Marittime.

 

Nella 5 km a tecnica classica, sotto una fitta nevicata, successo del modenese Matteo Biondini
(Piandelagotti) in 17’,15”,7/10 con un vantaggio di 14”,7/10 sul bergamasco Nicolò Antonio Maj (Schilpario), figlio dell’ex azzurro Fabio. Terzo a 28” il cuneese Martino Carollo dello Sci Club Entracque Alpi Marittime, mentre il compagno di squadra Gabriele Rigaudo si è classificato ottavo e Samuele Giraudo (Valle Stura) decimo.

 

Marco Barale (Entracque Alpi Marittime) si è classificato quattordicesimo, Nicolò Garcia (Sestriere) ventitreesimo, Davide Ghio (Ski AVIS Borgo Libertas) quarantesimo, Gioele Ravera (Entracque Alpi Marittime) quarantunesimo, Lorenzo Castoldi (Valle Stura) quarantaquattresimo e Alberto Rosso (Sestriere) cinquantaquattresimo. Oltre il sessantesimo posto gli altri piemontesi.

 

Medaglia di bronzo per il Comitato Alpi Occidentali anche nella prova femminile sulla distanza di 4 km, grazie ad Elisa Gallo dello Sci Club Entracque Alpi Marittime. La gara è stata vinta dalla veronese Maria Sole Cona (Bosco) in 12’,41”,7/10, con 25”,9/10 di vantaggio sulla valdostana Nadine Laurent (Gressoney Monte Rosa) e con 40”,4/10 su Elisa Gallo. Al quarto posto la friulana Ilaria Scattolo (Monte Coglians), al quinto la bergamasca Giulia Negroni (Clusone). Diciannovesimo posto per la cuneese Martina Giordano (Entracque Alpi Marittime), quarantatreesimo per Marta Revelant (Valle Stura), sessantesimo per Matilde Salvagno (Entracque Alpi Marittime), sessantatreesimo per Francesca Brocchiero (Valle Stura), sessantanovesimo per Lucrezia Grande (Sestriere), settantunesimo per Irina Daziano (Valle Pesio), settantaduesimo per Ambra Grosso (Valle Pesio), settantaquattresimo per Maria Dutto (Entracque Alpi Marittime).

 

c.s.