Narzole: un tir carico di fieno per le aziende agricole delle zone terremotate

0
746

Prosegue la solidarietà della comunità narzolese nei confronti dei paesi terremotati. E’ arrivato a destinazione lunedì pomeriggio 20 febbraio il carico di fieno agli allevatori della frazione Pietralta di Valle Castellana, in provincia di Teramo.

L’iniziativa è partita da un gruppo di Agricoltori di Narzole, coordinati da Giancarlo Abrate per l’organizzazione e da Davide Arnulfo per la parte logistica.

Ha fatto da tramite tra organizzatori e agricoltori di Acquasanta Terme il Comandante della stazione dei Carabinieri di Narzole Silvio Maria Pierantozzi, in forze per qualche giorno proprio nei territori colpiti dal sisma e che ha personalmente atteso l’arrivo del carico di fieno.

Le aziende agricole che hanno contribuito sono Giuseppe Abrate, Mauro Taricco, Mauro Dotta, Antonio Ravera, Mauro Olocco, Giacomo Manassero, Lazzaro ed Antonio Manassero, Giampaolo Vaira, Enzo e Giorgio Taricco.

Hanno inoltre partecipato per le spese di trasporto la Autotrasporti Arnulfo, l’Assiroero Assicurazioni, Sebastiano Dogliani, la CR Asti filiale di Dogliani, la ditta Lenta e Celestino di Roreto di Cherasco, l’officina meccanica Arese e Brizio e Restiani SPA.

L’assessore all’agricoltura Emiliano Sanino commenta così la solidale iniziativa: “Ancora un grazie di cuore per la generosità degli agricoltori narzolesi, alle associazioni ed ai cittadini che in questi mesi hanno donato, e continuano a donare, aiuti economici e generi di prima necessità a favore delle zone calamitate”.

​Nel frattempo una delegazione di Narzole, guidata dal Sindaco Federico Gregorio, si recherà nei prossimi giorni dagli amministratori di Arquata del Tronto per la consegna di altri fondi raccolti.