Sci Nordico: A Zwiesel Lorenzo Romano 5° nell’Inseguimento Juniores | 23° posto tra gli Under 23 per Serra

0
195

Nella terza e ultima giornata della tappa tedesca dell’OPA Cup di sci nordico a Zwiesel si sono disputate le gare ad Inseguimento.

Doppietta azzurra nella categoria Seniores maschile, sulla distanza di 15 km da percorrere con la tecnica classica. Il trentino Giandomenico Salvadori (Fiamme Gialle) ha impiegato 34’,33”,5/10 ed ha chiuso le due giornate di gara dell’Individuale e dell’Inseguimento nel tempo totale di 1h,05′,51”,5/10. Secondo a 5/10 Sergio Rigoni (Fiamme Oro Moena), terzo a 5”,2/10 il francese Paul Goalabre (Armée – Ecole Militaire de Haute Montagne).

 

Ventisettesimo posto assoluto per il cuneese Daniele Serra (Centro Sportivo Esercito), che è anche tredicesimo degli Under 23. Il risultato migliore per i piemontesi è arrivato ancora una volta con Lorenzo Romano (Centro Sportivo Esercito) quinto nella 15 km Juniores. La gara è stata vinta dal tedesco Janosch Brugger (WSG Schluchsee) nel tempo totale di 56’,20”,8/10, con un vantaggio di 14”,8/10 sul francese Martin Collet (Ski Club Chamonix) e con 40”,7/10 su Simone Daprà (Fiamme Gialle). Martin Coradazzi (Carabinieri) è giunto quarto a 47”,7/10, mentre Lorenzo Romano è giunto quinto a 48”,1/10.

 

c.s.