GDF Verbania: valico doganale di Piaggio Valmara, individuata cittadina di nazionalità romena con valuta non dichiarata per 34.225 euro

0
1148

Domenica scorsa, i Finanzieri della Squadra Operativa Stanziale di Piaggio Valmara, unitamente ai funzionari dell’Agenzia delle Dogane, hanno fermato una cittadina di origini rumene, in arrivo dalla Svizzera che tentava di transitare per il valico di frontiera senza dichiarare valuta per 34.225 euro.

In un primo momento, alla richiesta specifica dei militari dichiarava sommariamente di avere al seguito valuta inferiore alla franchigia prevista per legge di 10.000 euro, ma i finanzieri, insospettiti dal suo atteggiamento, hanno approfondito il controllo.

I militari hanno rinvenuto il denaro occultato fra gli effetti personali posti all’interno di un bagaglio in banconote di vario taglio.

Le Fiamme Gialle hanno proceduto, quindi, alla contestazione delle violazioni valutarie, sanate immediatamente mediante il pagamento di sanzioni per un totale di 3.833,75 euro.

I controlli dei Finanzieri al valico di confine, si collocano nel più ampio dispositivo di prevenzione e repressione delle violazioni in materia di movimentazione transfrontaliera di valuta e titoli di credito