Basket D/M: i Gators stendono Mondovì 69-57

0
349

Domenica 12 Febbraio i Gators affrontano Mondovì, squadra a pari punti in classifica, che all’andata aveva stravinto, esprimendo un ottimo gioco.

 

I Gators si presentano in campo con una grande novità: in panchina, a guidare gli alligatori, siede infatti Diego Arese, allenatore di grande esperienza e figura conosciutissima nel basket piemontese. Dopo qualche anno di assenza, Diego è tornato al basket giocato e per farlo ha scelto i Gators, dove gioca già da anni il figlio Daniele, affiancando il duo Nasari – Scotta.
Gli alligatori si presentano con soli 9 giocatori, a causa delle assenze di Ambrogio, Bongiovanni e Pautasso, con un Sabena in non perfette condizioni fisiche.

 

L’inizio della partita è di marca ospite: come all’andata Mondovì parte col piede sull’acceleratore, e grazie a due bombe da tre punti e ad alcuni buoni canestri da sotto, segna il primo parziale. I Gators rispondono con Nasari e con un ispirato Testa, bravo a farsi trovare pronto sotto canestro. Il primo parziale si chiude sul punteggio di 11-18.

 

Nel secondo quarto i Gators registrano la difesa e, pur commettendo qualche errore di troppo, riescono a riagganciare gli ospiti e a sorpassarli. Missenti colpisce dalla distanza, Ercole alterna ottime giocate a qualche sbavatura di troppo, mentre Sabena è un gigante sotto canestro su entrambi i lati del campo. Nel finale però, un paio di ingenuità, dovute al troppo nervosismo e ad inutili proteste nei confronti della coppia arbitrale, consentono a Mondovì di rientrare in partita.

 

Dopo la pausa lunga, però, i Gators tornano in campo con tutt’altro piglio, Nasari si carica sulle spalle l’attacco, trovando ottime conclusioni; Caldarone trova un paio di canestri dei suoi e i Gators scappano via. Il vantaggio arriva a toccare la decina di punti e anche in difesa i ragazzi di coach Arese riescono ad imbrigliare Imparato e compagni.

 

Nell’ultimo quarto la musica non cambia, Mondovì prova a rientrare, ma Nasari e Sabena respingono ogni tentativo di rientro, Arese gestisce al meglio i possessi, abbassando il ritmo e gestendo il vantaggio fino al fischio finale.

 

Vittoria molto importante, sia perchè ottenuta contro una squadra a pari punti in classifica, sia per il buon gioco espresso, che lascia ben sperare per le prossime gare. Adesso due settimane di pausa, in cui il nuovo coach potrà lavorare con calma per migliorare ancora di più la qualità del gioco sia in attacco che in difesa.

 

A.B. IMPIANTI GATORS – MONDOVI’ 69-57

Parziali: 11-18; 21-11; 22-19; 15-9.

A.B. IMPIANTI Gators: Sabena 10, Arese 2, Ercole 9, Testa 9, Caldarone 10, Paschetta 2, Bosio, M. Nasari 23, Missenti 4. All. Arese D. – Nasari – Scotta

Mondovì: Meroni, Stellino 7, Rovea n.e., De Salvo 15, Imparato 4, Castagno, Camperi 2, Viara n.e., Sivano 7, Costantino 9, Paoletto 5, F. Somà 8. All. P. Viara

 

c.s.