Nuoto sincronizzato – Tutto pronto per i Campionati Italiani a Cuneo: “Assisteremo ad arte in acqua”| Le migliori atlete a livello nazionale si sfideranno per il secondo anno di fila nello Stadio del Nuoto

0
462

Ci siamo. E’ tutto pronto per i Campionati Italiani Assoluti di nuoto sincronizzato, che saranno ospitati nello Stadio del Nuoto di Cuneo da domani, venerdì 3 febbraio, fino a domenica 5.

Alla vigilia dell’inizio della manifestazione, che si svolgerà per il secondo anno consecutivo nel capoluogo della Granda, proprio nello Stadio del Nuoto si è tenuta una conferenza stampa per presentare l’evento.

 

Il presidente del Comitato regionale FIN Luca Albonico ha preso la parola per primo: “Voglio ringraziare la città di Cuneo – ha detto -, l’anno scorso ci ha fatto sentire un grande calore ed è stata una cosa spontanea tornare qui”. “Cuneo per anni ha pagato la sua lateralizzazione geografica, ma la FIN ha messo la nostra città sullo stesso piano degli altri, anzi forse anche un po’ più in alto, per questo possiamo solo dire grazie – ha spiegato l’assessore comunale Valter Fantino -. L’anno scorso questa disciplina ci ha regalato dell’arte in acqua, e in questi giorni lo spettacolo si ripeterà: siamo orgogliosi di poter ospitare un evento così importante. Essere amministratori, in occasioni come questa, vuol dire essere fortunati, per poter vivere queste esperienze, frutto di un lavoro di squadra”.

 

Laura Del Sette, responsabile delle relazioni esterne FIN , e Laura De Renzis, ex ct della Nazionale di nuoto sincronizzato ed ora consigliere della FIN, hanno confermato la felicità di poter tornare a Cuneo: “Qui abbiamo trovato un grande calore, l’ospitalità che ci è stata data non è facile da trovare: non vi liberete presto di noi!”. 

 

Presenti alla conferenza stampa anche Andrea Cuteri, presidente del Csr, la società che gestisce lo Stadio del Nuoto, e due atleti che parteciperanno alla manifestazione: Manila Flamini e Giorgio Minisini, che prenderanno parte nella categoria duo, mostrando per la prima volta il loro nuovo esercizio, su cui stanno lavorando tanto in vista dei Mondiali di Budapest, in programma a luglio: “Stiamo dando il massimo, impegnandoci come non mai, perché non ci accontentiamo. Vogliamo fare la storia del nuoto sincronizzato, essere protagonisti”, ha detto Giorgio Minisini, mentre Manila Flamini si è sbilanciata ancora di più: “Ho rinunciato alla squadra per questo progetto, perché ci credo fortemente: noi puntiamo all’oro, vogliamo invertire la tendenza che ci vede sempre dietro la Russia. Sappiamo che è difficile, ma con tanto lavoro ce la possiamo fare”.

 

Ecco il programma completo della manifestazione, il cui ingresso è gratuito.

 

Venerdì 3 febbraio

Ore 9.00 Eliminatorie SOLO
Ore 15.00 Eliminatorie DUO
Ore 18.30 Eliminatorie SQUADRA

 

Sabato 4 febbraio

Ore 10.00 OBBLIGATORI
Ore 18.45 FINALE DUO (diretta RAI)
Ore 20.15 Premiazioni OBBLIGATORI e DUO

 

Domenica 5 febbraio

Ore 9.30 FINALE SQUADRE (diretta RAI)
Ore 10.30 Premiazione SQUADRE
Ore 11.30 FINALE SOLO
Ore 12.15 Premiazione SOLO

 

{youtube}uu67HPcV6PI{/youtube}

 

Gabriele Destefanis