Savigliano: operaio 45enne albanese denunciato per maltrattamenti in famiglia e percosse | La Procura della Repubblica di Cuneo ha emesso nei suoi confronti la misura cautelare del “Divieto di avvicinamento alla vittima”

0
375

I carabinieri si Savigliano, hanno denunciato per maltrattamenti in famiglia e percosse un operaio 45enne albanese che vive in città.

A seguito della denuncia presentata in caserma dalla moglie, un’operaia 40enne sua connazionale, sono emersi ripetute aggressioni e lesioni da lei patite a seguito di litigi avuti col marito.

A carico dell’indagato la Procura della Repubblica di Cuneo ha emesso la misura cautelare del “Divieto di avvicinamento alla vittima”, provvedimento notificatogli dai militari e che ora impedirà all’uomo di avvicinarsi ancora alla vittima, nel frattempo affidata ad una “casa protetta”.

Se dovesse succedere per l’albanese scatterebbero le manette