Coppa del Mondo Sci: Marta Bassino non qualificata per la seconda manche di Semmering

0
310

Era dal 1989, quando l’impresa riuscì alla svizzera Vreni Schneider,  che una donna non vinceva tre gare di fila nella stessa località in Coppa del Mondo.

Un record eguagliato da Mikaela Shiffrin che, dopo aver stupito tutti con la doppietta in Gigante, ha regolato le avversarie anche in Slalom, grazie ad una prima manche solida ma soprattutto ad un mezzo miracolo nella seconda: all’ultimo intermedio era tre decimi dietro alla slovacca Veronika Zuzulova, ma sul traguardo è arrivata con il tempo totale di 1’,40”,06/100, battendo l’avversaria con un vantaggio di ben 64/100.

 

La svizzera Wendy Holdener ha chiuso al terzo posto, con 1”,54/100 di distacco. In Austria si è rivista in ottima forma la veterana azzurra Chiara Costazza (Fiamme Oro Moena), che ha chiuso all’ottavo posto a 2”,34/100. Bene anche Irene Curtoni (Centro Sportivo Esercito), undicesima. Fuori invece nella prima manche Manuela Moelgg e Federica Brignone. Non si è qualificata per la seconda manche la cuneese Marta Bassino (Centro Sportivo Esercito), ma partiva con il numero 69 e sarebbe stato veramente difficile chiedere a una non specialista dello Slalom di fare meglio del quarantaduesimo posto nella prima manche. Il prossimo appuntamento per la Coppa del Mondo femminile è fissato per martedì 3 gennaio con lo Slalom di Zagabria.

 

La classifica dello Slalom femminile di Coppa del Mondo a Semmering

http://data.fis-ski.com/dynamic/results.html?sector=AL&raceid=86932