Svolte le premiazioni degli atleti del Gs Roata Chiusani | Rinnovato inoltre il nuovo direttivo della società

0
598

Il Gruppo Sportivo Roata Chiusani ha festeggiato, domenica 4 dicembre al Ristorante “Il Picchio Rosso” di Roata Chiusani (Centallo), l’attività svolta nell’anno 2016.

Per l’occasione, a Roata Chiusani, si sono ritrovati tutti: erano presenti per la Federazione di Atletica la presidente provinciale Rosy Boaglio, ora anche vicepresidente Regionale. Per il Comune di Centallo l’assessore Raffaella Lamberti e per il Comune di Cuneo l’assessore allo Sport Valter Fantino. Per il Coni Point Cuneo e la Fondazione CRC Claudia Martin, per il Panathlon Club Cuneo il presidente Enzo Lotti, per i Veterani Sportivi di Cuneo il vicepresidente Giovanni Aime, per l’Aido il presidente provinciale Gianfranco Vergnano e il responsabile di Cuneo e Borgo S. Dalmazzo Gianfranco Filippi,

 

Sono inoltre stati ringraziati coloro che da sempre sostengono il sodalizio ruatese, come le Cassa di Risparmio di Fossano e la sua Fondazione non chè la BeneBanca (entrambe quest’anno hanno dato un contributo speciale per il trasporto degli atleti centallesi agli allenamenti e alle gare) e la Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo.

 

Non meno importante il sostegno degli sponsors privati: Ditta Scotta, Macellerie Cavallo di Cuneo, Il Podio Sport, la Karhu, Retifer Centallo, la S.I.E.COM, Consolino Flavio (impianti elettrici), la Calleris Legumi, la Selefar, Ivo Viale vendita e riparazione articoli per giardinaggio, Tabaccheria Galfrè Monica Centallo, Riberi F.lli snc, R.B.M. Revision di Roberto Bongiovanni Alba, Cooperativa Terra Nuova-Azienda Riberi Martini, Armando Citroen, la 3mastudio e Orsobianco Dolciaria .

 

Un ringraziamento particolare è andato anche ai rappresentanti dei giudici di gara e cronometristi e ai responsabili della Sigma (stesura delle classifiche gara). Premiati anche i rappresentanti della stampa per il loro prezioso lavoro di divulgazione dell’attività del Gruppo, ed i numerosissimi collaboratori e genitori che, dietro le quinte, prestano un grande lavoro al sodalizio. Tra questi il commercialista Claudio Cavallo che, da sempre, offre gratuitamente la necessaria “assistenza fiscale” alla società.

 

Oltre ai dirigenti, un grazie importante è andato anche ai tecnici: il loro lavoro è essenziale per l’ottenimento dei risultati dei giovani e giovanissimi. Grande spazio alla premiazione dei protagonisti dell’annata 2016 a livello individuale si è iniziato con Cristina Frontespezi nea campionessa italiana SF60 nei m. 10.000 su strada a Beinasco e vicecampionessa nella Maratonina di Parma.

 

Molto applaudito il giovane Simone Massa che nel 2016 sale sul secondo gradino del podio ai nazionali allievi indoor di Ancona sui m. 400 e si piazza 3° agli outdor sempre sui 400 a Jesolo e Massimo Galliano vicecampione italiano nei m. 10.000 su strada a Beinasco.
Le premiazioni sono continuate con i tantissimi giovani e meno giovani, tra cui gli artefici dei 36 titoli provinciali tra individuali e nelle staffette, e i 6 titoli Regionali individuali ad opera di: Mattia Galliano Cross cadetti, Simone Massa 200 e 400 piani allievi, Nacy Ejohwomu triplo allieve, Valentina Paoletti triplo indoor cadette e Lorenzo Trincheri SM45 nella maratona.

 

Titolo regionale per il Roata Chiusani anche nella staffetta di corsa in montagna ad opera di Davide Preve, Massimo Galliano ed Enrico Aimar.

 

Premiati anche per aver ottenuto il “minimo” e aver partecipato agli italiani di categoria che sono: Daria Risso nei 100HS Junior, Orgest Balla nel giavellotto Junior ed Alessandro Massa nell’alto cadetti. Premiate anche Alice Tealdi per il titolo provinciale su stada e nei 5000 su pista, Tiziana Semeraro per quello su stada e nella maratonina. Vengono poi ancora premiate: Chiara Sarale, Silvia Di Salvo, Elena Baudena, Alice Minetti, Giulia Demaria, Marina Berto, Sara Viale, Daniela Sommaruga, Patrizia Massolo. Nelle categorie Maschili non si poteva iniziare che dalla coppia degli ultramaratoneti Marco Olmo e Lorenzo Trincheri protagonisti assoluti con le loro imprese nel mondo del “Ultratrail”, in particolare si è ricordato per Marco Olmo più volte ancora sul podio in assoluto malgrado i sui 68 anni e Lorenzo Trincheri che non ha avversari quando si tratta di gare in salita come la Chaminado o la recente 50 Km di Salsomaggiore. Molto applaudito anche Luca Massimino che vince 3 titoli provinciali (campestre, strada e 5000 pista) seguonom poi Davide Martina campione provinciale strada SM35, Maurizio Morello campione provinciale di Maratonina SM35.

 

Vengono ancora premiati: Enrico Aimar, Enrico Chiapello, Guido Castellino, Mauro Roberto, Luca Laratore, Ivo Viale, Vincenzo Merletti, Silvio Allasina, Andrea Barale, Peirone Matteo, Lorenzo Secco, Enzo Graglia, Roberto Prino, Alfio Pepino, Dario Arneodo, Maurizio Solavaggione, Franco Sarale, Erminio Navoni, Mauro Cassutti, Marco Cavallera, Andrea Paron, Mirco Grillo, Ivo Sola, Sergio Valvano, e Valentino Mattone.

 

Premiati anche i tecnici: Giulia Olivero, Laura Ponsetto, Giorgio Borgognone, Michela Serra, Andrea Michelotti che seguono la categoria esordienti. Giulia Demaria, Paolo Berto, Alice Minetti, Fabio Milano, Michele Merenda (Ragazzi, Cadetti, Allievi, Junior e Senior su pista) mentre Gualtiero Falco, Massimo Galliano con Beppe Viale si occupano del mezzofondo (strada, montagna, trail e ultramaratone).

 

Inoltre, Giovedì 1 dicembre al Ristorante Picchio Rosso di Roata Chiusani si è svolta l’Assemblea Straordinaria del Gruppo Sportivo Atletica Roata Chiusani. L’assemblea era stata convocata per eleggere il nuovo direttivo dopo le dimissioni di inizio agosto del presidente Rita Marchisio e del responsabile tecnico Beppe Viale.

 

Il nuovo direttivo è così composto:
Presidente: Luca Massimino
vicepresidenti: Massimo Galliano e Mirco Grillo
Segretaria: Sara Viale e collaboratrici per la segreteria Giulia Olivero e Laura Ponsetto.
Nella stessa riunione l’assemblea ha deciso di istituire una nuova figura nell’ambito della società che è il presidente onorario.

Sono stati eletti presidenti onorari: Rita Marchisio e Beppe Viale 

 

Il nuovo direttivo ha anche già anche nominato la nuova commissione tecnica che sarà composta da: Fabio Milano, Alice Minetti, Sergio Bolla e dai due presidenti onorari Rita Marchisio e Beppe Viale.

 

c.s.