Basket U18/M Csi: il Pgs Victoria Alba gioca male ed il Savigliano centra la prima vittoria

0
446

La squadra Juniores (under 18) della PGS Victoria Alba cade al Pala Ferrua al cospetto dell’Amatori Basket Savigliano dopo una (altra) prova incolore per i primi tre periodi.

Ai padroni di casa basta dominare il terzo quarto per condurre in porto il primo successo dell’anno del campionato CSI provinciale senza alcun patema.

 

Nel primo quarto le mani dei giocatori sono piuttosto fredde e gli attacchi ne risentono. Savigliano segna tre canestri e chiude in vantaggio la frazione: 6-4.

 

Nel secondo periodo la musica non cambia e le soluzioni offensive di entrambe le squadre non pagano i dividendi sperati. Alba prova a rimettere il naso avanti, ma non riesce mai nell’intento: il canestro è stregato. Si arriva all’intervallo con l’Amatori ancora in vantaggio di due lunghezze: 13-11.

 

Dopo il break centrale si ritorna in campo in un bollente Pala Ferrua, e per la temperatura e per il tifo che si scalda sempre più. I padroni di casa partono concentrati e iniziano subito ad allungare punto su punto sfruttando al meglio una serie infinita di rimbalzi in attacco. Poi, il volume difensivo di Savigliano inizia a superare il limite e i viaggianti soffrono, eccome, non riuscendo a segnare mai. Non bastano un paio di time out ospiti a cambiare l’inerzia della gara e l’Amatori dilaga a +20 dopo una serie di comodi lay-up da sotto canestro. Alba dal canto suo sfrutta bene il bonus e va numerose volte in lunetta, ma non c’è niente da fare: la palla non entra neanche dalla linea della carità. E, così, la partita è di fatto chiusa al 30°: 32-13.

 

I viaggianti si scuotono negli ultimi 10 minuti, ma è ormai troppo tardi. A poco a poco si scioglie il ghiaccio dell’attacco della PGS Victoria, che inizia a recuperare terreno. E’ Savigliano questa volta a soffrire in fase di realizzazione e gli albesi ne approfittano per ricucire un poco: gli ospiti arrivano a -13. La PGS, poi, a un minuto e mezzo dalla fine trova anche la tripla del -10, che fa esplodere i tifosi langaroli, ma è tardi. I padroni di casa gestiscono la palla nelle ultime battute e i falli sistematici di Alba non servono a nulla. Finisce 37-24, con un punteggio bassissimo dovuto ad alterni black out offensivi delle due formazioni, anche sofferenti per i numerosi contatti (saranno infatti due gli espulsi ed un giocatore con quattro falli per l’Amatori; 4 falli per un atleta ospite).

 

Così Savigliano controlla serenamente la partita e conquista i primi due punti dell’anno.
Per la PGS Victoria Alba, invece, è la seconda sconfitta di fila, anche abbastanza netta, con un approccio troppo morbido alla partita e con molte soluzioni da sistemare sia in difesa (grave neo i troppi rimbalzi offensivi concessi) che in attacco.

 

c.s. Pgs Victoria Alba

Foto di repertorio