Prevenire frodi, truffe e raggiri: i Carabinieri incontrano la cittadinanza a La Morra lunedì 12 dicembre

0
227

Sono gli anziani e i soggetti deboli le vittime più frequenti, le preferite dai malintenzionati perché, con maggiore facilità, riescono a carpirne la fiducia. Oltre al danno, la vittima viene presa dal senso di colpa per essere caduta nel raggiro.

Per ovviare a questo diffuso fenomeno, l’Amministrazione Comunale di La Morra organizza per lunedì 12 dicembre 2016 alle ore 16 presso la cantina comunale un incontro con i Carabinieri.
Sarà il Maresciallo Giovanni Cassarino a intervenire nella riunione pubblica, diretta proprio alle potenziali vittime di malintenzionati e ai loro famigliari.

Nel corso dell’incontro il rappresentante dell’Arma, Comandante della Stazione Carabinieri di La Morra, illustrerà particolari accorgimenti, con utili e pratici consigli per tenere gli occhi aperti e adottare comportamenti di prevenzione da diffondere sul territorio.

Lo scopo dell’iniziativa è quello di informare la popolazione svelando i più comuni metodi di approccio utilizzati dai “truffatori”, signori eleganti dai modi gentili che catturano la fiducia delle vittime, ma anche di sollecitare l’attenzione dei familiari degli anziani, convincendo chi ha subito un raggiro o una truffa a non trincerarsi dietro vergogne o sensi di colpa ma a rivolgersi ai Carabinieri con fiducia; una voce autorevole e rassicurante come quella di chi rappresenta le Forze dell’ordine può davvero contribuire a rispondere a molti dubbi e a prevenire il fenomeno.