L’Ellero cresce e fa paura: a Mondovì evacuati l’Anna Frank e il Cigna

0
422

Non è certo una normalissima giornata di scuola quella che si presenta davanti agli occhi di insegnanti e studenti quella di oggi. Eppure delle avvisaglie c’erano state: continua a piovere abbondantemente da 48 ore e il livello dei fiumi è salito in maniera continua e costante.

A Mondovì si è comunque deciso di aprire le porte degli istituti scolastici fino a quando, verso le 10.30 di questa mattina, dopo un’ordinanza comunale e grazie ai volontari della Protezione Civile, è stata evacuata la scuola media “Anna Frank” in via precauzionale. Stessa sorte è toccata anche all’Itis “Cigna” con la conseguente chiusura del ponte del Borgato. Grazie al servizio bus offerto dal comune di Mondovì, gli studenti della scuola media sono stati trasportati al Pala Manera mentre sono stati accolti, al Politecnico di via Cottolengo, gli studenti dell’Itis. La situazione attualmente è sottocontrollo – assicurano le forze dell’ordine – ma è il fiume a far paura. Per quanto riguarda la viabilità, il ponte della Madonnina resta aperto al traffico, ma la situazione è in continuo aggiornamento.

 

Daniel Sebastian Ossino