Riapre lo sportello di consulenza filosofica a Saluzzo

0
157

Nel mese di dicembre presso la Biblioteca civica di Saluzzo riprenderà lo sportello di consulenza filosofica a cura della dottoressa Marina Garavelli.

I colloqui non sono una terapia e neanche un insegnamento, ma piuttosto un’applicazione pratica di strumenti filosofici, ossia un servizio alternativo per affrontare disagi e conflitti attraverso l’ascolto e il dialogo aperto.

Tramite la consulenza è possibile migliorare le proprie prestazioni intellettuali, intensificare la lucidità di pensiero, aumentare la consapevolezza, essere più disponibili con gli altri e utilizzare al meglio il proprio tempo.
Il servizio è gratuito e rivolto ai cittadini di tutte le età che ne faranno richiesta, prenotandosi di persona presso la Biblioteca civica di Saluzzo, oppure telefonando al numero 0175.211451 o inviando una mail a  [email protected]

I colloqui sono a carattere strettamente privato e si avvalgono del segreto professionale.
È inoltre possibile organizzare dei laboratori di gruppo o dei colloqui individuali in base alle necessità dell’utente.
Per i minorenni si richiede il consenso dei genitori o di chi ne fa le veci.
Lo sportello sarà attivo presso la Biblioteca civica di Saluzzo.
Nel mese di dicembre sono previsti due incontri nei giorni 7 e 14 alle ore 16 e alle 16.45.