Ancora controlli sul territorio di Mondovì: denunciato marocchino per porto abusivo di armi da taglio | Identificate 161 persone, controllati 90 veicoli

0
468

Nella serata di ieri, personale della Compagnia di Mondovì con il rinforzo di quello delle Compagnie di Fossano e Borgo San Dalmazzo, è stato impegnato in controlli preventivi finalizzati al contrasto del fenomeno dei furti nelle abitazioni nell’ambito della zona del monregalese, servizi disposti e coordinati dal Comando Provinciale Carabinieri di Cuneo.

Nel contesto del servizio venivano eseguiti una trentina di posti di controllo, verificate le frequentazioni di cinque locali pubblici e di zone, come la Stazione FF.SS., particolarmente sensibili per la sicurezza pubblica.

 

I militari hanno sottoposto a controllo 161 persone e 90 autoveicoli, eseguendo altresì quattro perquisizioni d’iniziativa, accertamenti in esito ai quali si è proceduto: a sanzionare tre automobilisti per infrazioni del C.D.S., ritirando contestualmente una patente; denunciare per porto abusivo di arma da taglio un cittadino marocchino residente a Santuario Vicoforte; sanzionare amministrativamente quale assuntore di sostanza stupefacente, contestualmente sequestrando 4 grammi di marijuana, un italiano di Magliano Alpi; identificare una trentina di soggetti di potenziale interesse operativo; rintracciare e sottoporre ad avviso orale un pluripregiudicato della zona di origine marocchina.

 

c.s.